sabato 21 aprile 2018

ESTREMADURA

21 - 28 Aprile 2018. Una settimana alla scoperta della parte più occidentale d'Europa; tra Lisbona, Sintra, Cascais e Cabo da Roca il faro proteso verso l'America.

Contributo di partecipazione

€150
  • *Si ricorda che la prenotazione diviene effettiva, solo al momento del pagamento della quota.
Ultimo posto rimasto

Iscriviti alla newsletter

Una settimana splendida in cammino nel Parco Naturale di Sintra-Cascais, in Portogallo.

Alla scoperta dei faraglioni sull’oceano, dei piccoli borghi di pescatori, di Cabo da Roca (punto più occidentale d’Europa) e della spiaggia di Praia Ursa, una delle più belle del Portogallo.

Il viaggio è in gruppo italiano, con guida italiana. E’ previsto il trasporto bagagli, quindi cammineremo leggeri, ma questo non significa che non sia un viaggio impegnativo.

Una volta giunti a Lisbona, ci sposteremo insieme a Sintra, nel magico microclima del paesino a 40 km da Lisbona. Dopo la sistemazione in Hotel, avremo modo di visitare le meraviglie e le bizzarrie della città.

La Domenica, comincerà il nostro trekking. A piedi arriveremo allo splendido Castelo dos Mouros, e poi al Palacio da Pena. Visiteremo il sito di Peninha e poi in discesa, giù verso Malveira da Serra, dove alloggeremo.

Il Lunedì sarà dedicato all’Oceano e alle sue spiagge immense. Cammineremo per la prima volta sulla scogliera, sarà l’assaggio per il giorno dopo. Ma averemo anche tempo di godere della Praia do Guincho frequentata da surfisti in tutte le stagioni dell’anno.

Il Martedì saluteremo Malveira da Serra e ci incammineremo verso Cabo da Roca prima e Almoçageme poi. Si tratta della tappa più dura del viaggio. un saliscendi infinito sulla scogliera con l’Oceano che canta intorno a noi.

Il Mercoledì un’altra tappa che non si dimentica, quella che da Almoçageme ci porterà, sempre lungo la scogliera a visitare e godere della spiaggia più bella di quel tratto di costa portoghese: Praia Ursa, una perla rara.

Il Giovedì, saluteremo Almoçageme e partiremo di nuovo per Sintra, ma prima visiteremo l’eremo di Capuchos, interamente costruito col sughero. Giunti a Sintra, prenderemo il treno per tornare a Lisbona, dove pernotteremo.

Il Venerdì sarà dedicato alla visita libera di Lisbona e la cena mangeremo insieme, in uno dei ristoranti più particolari e tipici della città, per salutarci e ritornare in Italia il Sabato mattina.

Il pernottamento è sempre in albergo con camere doppie. A volte con letti singoli, altre volte con letti matrimoniali. Solo ad Almoçageme è prevista la camera con 4 persone. E’ necessario dunque spirito di adattamento e condivisione.

Guida: Tommaso

L’appuntamento con tutti è previsto a Lisbona.

Informazioni precisi su orario e luogo di incontro verranno forniti dopo la prenotazione.

La quota (150 euro) vale come caparra confirmatoria. La restante parte (350 euro) verrà gestita con la cassa comune


LIVELLO:

MEDIO

ATTREZZATURA CONSIGLIATA

Scarpe da trekking.
K-way.



COMPRESO NELLA QUOTA:

Organizzazione
Accompagnamento con Guida Ambientale autorizzata dalla Regione Toscana
Assicurazione per tutta la durata dell'escursione.
Tutti i pernottamenti in camera doppia o tripla (è richiesto spirito di adattamento)

La quota indicata vale come caparra confirmatoria. La restante parte dovrà essere saldata prima della partenza.
Con la cassa comune (350, cioè la restante parte della quota) copriremo i biglietti di entrata per: Castelo dos Mouros, Palacio Pena e Convento di Capuchos. Inoltre le cene a Malveira (2 cene) e Almoçageme (2 cene)

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento, che verranno divisi equamente tra i partecipanti, i pranzi a sacco. Tutto quello che non è specificato nella voce "Compreso nella Quota".