MARCO CHIERICI

HIKING GUIDE PIEMONTE

Sono Marco, nato in Liguria e la passione per la montagna vera è nata a inizio anni 80, quando davanti ad una birra, decisi assieme ad altri compagni di avventura tra cui mio Fratello e mio Cugino, di iscrivermi ad un Corso di Sci Alpinismo del CAI di Genova con lo scopo di cominciare a capire qualche cosa sul come andare in montagna con gli Sci in maniera consapevole, disciplina che mi aveva sempre affascinato quando dalle piste di Limone Piemonte, osservavo le persone che salivano con le pelli.

Il passo è stato breve, nell’arco di 6 anni di attività prima come allievo, e subito dopo come istruttore mi sono trovato ben presto con il titolo di INSA, pensavo tra me che quello era il traguardo da raggiungere, ma mi resi conto ben presto che il percorso era appena cominciato.

Ho avuto occasione di conoscere compagni di gita fantastici con i quali ancora oggi condivido momenti in montagna o anche perché no, con i piedi sotto il tavolo, la scuola di cui ancora oggi faccio parte, mi ha dato l’opportunità di crescere tecnicamente e ben presto sono arrivati i primi progetti di spedizioni extraeuropee di cui ancora oggi conservo ricordi sensazionali.

Nel 2015, ho deciso di aprire il cassetto che era chiuso da troppo tempo per tirare fuori una vecchia idea che mi interessava particolarmente e provare a mettermi in gioco su un terreno decisamente facile tecnicamente rispetto a prima, ma per me difficile in quanto fatto di conoscenze, esperienze e nozioni sulle quali non mi ero mai soffermato più di tanto.

Parlo della natura vista nella sua complessità che mi si prospettava davanti quasi a dirmi: “Dai…vediamo quanto mi conosci…

Ho conseguito il patentino GEA Piemonte e oggi mi ritrovo a fare la Guida Escursionistica, cercando di sfruttare al massimo le esperienze pregresse come accompagnare gruppi anche numerosi, la mia passione vera è la Nivologia, da diversi anni mi occupo particolarmente di Fotografia Naturalistica che seguo con interesse anche professionalmente organizzando escursioni guidate alla ricerca di specie presenti sul mio territorio.

Accompagno le persone alla scoperta di angoli nascosti delle Valli Cuneesi, organizzo trekking sia estivi che invernali con il denominatore comune che per me resta la “massima sicurezza”. Quando possibile le mie escursioni finiscono “ In Piola” davanti a una Birra o altre specialità della cucina locale.

Una vita passata in montagna osservandola in tutti i suoi aspetti e accettando le situazioni che ti si presentano, talvolta anche poco piacevoli, ma sempre rispettandola nel senso sia Ambientale che Faunistico, cercando sempre il dialogo e cercando sempre di capire quello che la montagna ti dice…….Perchè la Montagna… parla… eccome se parla..!

Carrello
Torna su