Il Popolo di Lozzole | #andareazonzo

Il Popolo di Lozzole


Domenica 15 Dicembre

Cammineremo tra i boschi e sui selvaggi crinali dell’Appennino tosco-romagnolo, luoghi isolati dove la natura in tempi passati ha concesso un piccolo spazio alla civiltà.

19,00

Disponibilità: Evento a numero chiuso. Posti ancora disponibili.

DESCRIZIONE

Antichi borghi disabitati, resti di casolari fortificati, ruderi di castelli medievali che incontreremo sul nostro cammino. Fino al secolo scorso i piccoli abitati si raggiungevano solo a piedi o a dorso di mulo. Anche noi, come allora, risaliremo tra i boschi della valle del Senio su vecchie mulattiere e planando su un panoramico sentiero di crinale raggiungeremo il piccolo borgo montano di Lozzole.

Testimonianze dell’epoca raccontano che i boschi e i campi di queste aspre montagne erano coltivati, i giovani si trovavano per ballare nelle grotte delle fate e la prima domenica di maggio si celebrava la festa dei fiori davanti alla chiesa. Il “popolo di Lozzole”, circa 300 persone che fino al dopoguerra hanno vissuto accontentandosi di un po’ di farina di castagne, polenta e formaggio di capra. In inverno si poteva rimanere bloccati per più di un mese a causa della neve.

Mentre Lozzole, dopo decenni di abbandono, ha ricominciato a vivere grazie alla passione dei volontari e dei discendenti delle famiglie che abitavano qui, altri borghi sono ormai diroccati, pietre su pietre che resistono stoicamente all’incessante scorrere del tempo e ci raccontano ancora la dura vita dell’Appennino dei secoli passati.

HIGHLIGHTS:

Borghi abbandonati, selvaggi crinali, ruderi di castelli medievali


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 15 Km circa


DISLIVELLO: circa 650 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


ABILITA': PRINCIPIANTE


GUIDA: MARCELLO

CHI PUO' PARTECIPARE:

  • Bambini sotto i 7 anni - NO
  • Bambini dagli 8 ai 12 anni -SI
  • Cani (obbligatorio al guinzaglio) - SI


CIBO: CONDIVISO


APPUNTAMENTO: Bologna| ore: 08:30



LOGISTICA

ATTREZZATURA NECESSARIA:

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione, coordinamento e conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento che verranno divisi equamente tra i partecipanti; i costi di viaggio stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking di circa € da dividere tra i componenti di ogni auto. (fonte: viamichelin)
Tutto quello che non è specificato nella voce “La quota comprende”.

SPOSTAMENTI: Partiremo con auto private, ma sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato nell'email di conferma. Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.
Il luogo e l'oriario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente agli iscritti.

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:00. Successivamente rientro in auto al punto di incontro della mattina.




ATTENZIONE: Prima di iscriverti ed effettuare il pagamento, leggi per favore i Termini e Condizioni per partecipare agli aventi di Andare a Zonzo.


Potrebbe interessarti anche...

ANDARE A ZONZO

L’agenzia di outdoor più grande della Toscana

Official partner

Torna su