Acqua Benedetta - Acquedotto di Colognole con Andare a Zonzo

Acqua Benedetta


Sabato 04 Gennaio

L’acquedotto di Colognole: archi, ponti, gallerie, scalinate, i suoi resti sembrano ormai parte integrante del bosco ombroso e delle valli dei torrenti Morra e Camorra.

15,57

Esperienza Sold Out. Contattaci per maggiori informazioni

DESCRIZIONE

I resti dell’acquedotto leopoldino sono ormai parte integrante di questi boschi di lecci e di queste ombrose valli, sembra ci portino alla scoperta di una antica civiltà. Ponti, archi scalinate gallerie e poi inaspettatamente il mare e il panorama su Livorno. Altre sorprese e tesori nascosti; antichi mulini ad acqua e a vento, antiche ghiacciaie e un eremo che i padri agostiniani nel XIII secolo avevano scelto come luogo sicuro, protetto dalle incursioni saracene.

Nobile semplicità e quieta grandezza” questa era l’essenza dell’arte greca secondo Winckelmann maggiore teorico del Neoclassicismo. L’architetto Poccianti fa suo questo modo di intendere l’arte e realizza l’acquedotto di Colognole, che si integra perfettamente nell’ambiente naturale ,nei boschi di lecci e nelle valli dei torrenti Morra e Camorra.

Il nostro itinerario ad anello parte dal paese di Colognole e poco dopo raggiunge la prima parte dell’acquedotto leopoldino. Attraverso ponti e scalinate raggiunge le sorgenti. Poi la Valle Benedetta da dove si aprirà inaspettatamente il panorama sulla città di Livorno e il suo mare. Proseguendo verso l’eremo della Sambuca troveremo antichi mulini ad acqua e antiche ghiacciaie. Infine attraverso il Poggio dei tre Mulini dimora di tre maestosi mulini a vento del XVIII secolo.

HIGHLIGHTS:

Acquedotto, mulini, ghiacciaie.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 16 Km circa


DISLIVELLO: circa 650 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIO


ABILITA': ESORDIENTI


GUIDA: FLORIAN

CHI NON PUO' PARTECIPARE:


CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTO: Firenze | ore: 08:00



LOGISTICA

ATTREZZATURA NECESSARIA:

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione, coordinamento e conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.
Assicurazione Infortuni per i partecipanti

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento che verranno divisi equamente tra i partecipanti; i costi di viaggio stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking di circa 25 € da dividere tra i componenti di ogni auto. (fonte: viamichelin)
Tutto quello che non è specificato nella voce “La quota comprende”.

SPOSTAMENTI: Partiremo con auto private, ma sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato nell'email di conferma. Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.
Il luogo e l'oriario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente agli iscritti.

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:00. Successivamente rientro in auto al punto di incontro della mattina.




ATTENZIONE: Prima di iscriverti ed effettuare il pagamento, leggi per favore i Termini e Condizioni per partecipare agli aventi di Andare a Zonzo.


Potrebbe interessarti anche...

ANDARE A ZONZO

L’agenzia di outdoor più grande della Toscana

Official partner

Torna su