I Calanchi dell'Abbadessa | Escursioni in Emilia Romagna

I Calanchi dell’Abbadessa


Domenica 02 Febbraio

Tra le rocce più antiche delle colline bolognesi aleggia una romantica leggenda nata dall’amore segreto tra un cavaliere e una monaca che gli salvò la vita.

19,00

Disponibilità: Evento a numero chiuso. Posti ancora disponibili.

DESCRIZIONE

Un’antica strada romana, la via Flaminia minor, ci condurrà in una delle zone più panoramiche e storicamente significative del Parco dei Gessi bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa. Tra queste selvagge colline nel medioevo sorgeva un monastero in cui avvenne un evento miracoloso.

Si narra che la badessa Lucia, dopo la morte, abbia salvato dalla prigionia in Terrasanta un cavaliere innamorato di lei, che era solito risalire a cavallo l’impervio crinale, solo per intravederla durante la messa.

Anche l’origine dei suggestivi calanchi che attraverseremo, ha degli aspetti misteriosi e rappresenta ancora oggi, dopo secoli di studi, un vero rompicapo per i geologi!

HIGHLIGHTS:

Spettacolari calanchi, la via Flaminia minor, visita all’azienda biologica Faiano, antico borgo fortificato di Castel de’ Britti.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 16 Km circa


DISLIVELLO: circa 400 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


ABILITA': ESORDIENTI


GUIDA: MARCELLO

CHI NON PUO' PARTECIPARE:


CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTO: ["Bologna"] | ore: 08:30



LOGISTICA

ATTREZZATURA NECESSARIA:

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione, coordinamento e conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento che verranno divisi equamente tra i partecipanti; i costi di viaggio stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking di circa 5 € da dividere tra i componenti di ogni auto. (fonte: viamichelin)
Tutto quello che non è specificato nella voce “La quota comprende”.

SPOSTAMENTI: Partiremo con auto private, ma sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato nell'email di conferma. Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.
Il luogo e l'oriario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente agli iscritti.

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:30. Successivamente rientro in auto al punto di incontro della mattina.




ATTENZIONE: Prima di iscriverti ed effettuare il pagamento, leggi per favore i Termini e Condizioni per partecipare agli aventi di Andare a Zonzo.


Potrebbe interessarti anche...

ANDARE A ZONZO

L’agenzia di outdoor più grande della Toscana

Official partner

Torna su