Con questo prodotto guadagnerai:
2000 Punti in Programma fedeltà

Ciaspolata ad Asiago

Viaggio guidato con le ciaspole sull'Altopiano di Asiago


Dal 17 al 19 Febbraio 2023

Una tre giorni con le ciaspole nel bianco che più bianco non si può, fra le alture, i boschi e gli spazi aperti che caratterizzano l’altopiano di Asiago, detto anche dei Sette Comuni.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO COMPRESA

ASSICURAZIONE INFORTUNI COMPRESA

🌴 🌴 Con questo ordine pianterai un nuovo albero 💚 🌎

Paga ora la caparra per il viaggio

100,00


In gruppo

3 giorni

FACILE

370
totale

Il viaggio

Viaggi ad Asiago ne facciamo in diverse stagioni, ma questa volta tocca al generale inverno.
Nel cuore di questa magica stagione andremo alla ricerca della quiete, delle atmosfere ovattate e attutite nei suoni, per la presenza del manto bianco.
Una serie di facili ciaspolate per godere a pieno la particolarità del territorio e assaporare le bontà enogastronomiche locali.

Tutto questo in una terra ricchissima di storia, sia antica che recente, dalle antiche civiltà pre-cristiane pagane coi loro rituali e altari rocciosi, fino alla Prima e alla Seconda Guerra Mondiale, quando queste terre costituirono un punto chiave nelle strategie belliche generali. Un’occasione imperdibile per visitare questa porzione unica del territorio situato nelle Prealpi Venete.

Pernotteremo in una delle strutture più suggestive della zona, completamente immersa fra boschi di larici e abeti, proprio a due passi dalle cime più belle dell’Altipiano.

HIGHLIGHTS:

Asiago, Forte Interrotto, Monte Verena, Forte Verena, Altopiano dei Sette Comuni.

Programma

Day 1 - venerdì 17 Febbraio

Ciaspolata nella zona di Forte Interrotto (Hinterrucks, monte posto a nord nell’antico dialetto cimbro), celebre fortezza pre-bellica divenuta poi caposaldo austro-ungarico nella Grande Guerra 1915-1918. Il forte venne occupato proprio in seguito alla grande Campagna di Primavera del 1916, quindi arrivo in struttura e check-in. Cena in rifugio.

Km giornalieri: 8 Km Dislivello giornaliero: 300 m


Day 2 - sabato 18 Febbraio

Dopo una colazione caratteristica partiremo per la nostra ciaspolata attraverso la Val Formica, per boschi di larici e percorrendo parte della Alta Via degli Altipiani. Concluderemo la giornata con una cena al rifugio.

Km giornalieri: 10 Km Dislivello giornaliero: 500 m


Day 3 - domenica 19 Febbraio

Colazione e checkout dalla struttura, quindi ciaspolata al Monte Verena (2000 mt.) Col suo celebre forte dal quale venne sparato il primo colpo di cannone italiano della Prima Guerra Mondiale, fra boschi, malghe e vecchie casere.

Rientro previsto alle auto intorno alle ore 16.

Km giornalieri: 12 Km Dislivello giornaliero: 600 m


Organizzazione

Sistemazione: Albergo


Camere e letti: Doppia, Tripla


Disponibilità singola: SI (a esaurimento)
Supplemento singola: 20 € a notte, richiedere disponibilità dopo la prenotazione scrivendo a info@andareazonzo.com


Età minima: 16 anni


Cani: I nostri amici a 4 zampe NON possono partecipare.


Luogo di incontro: Asiago prima delle 13
Una volta effettuata la prenotazione, saremo felici di aiutarti a trovare la migliore soluzione per te, per raggiungere il punto di incontro del viaggio. Contattaci!


La Quota comprende:

Organizzazione
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica

Assicurazione RC (Responsabilità Civile Guida) per tutta la durata del viaggio.
Assicurazione Infortuni
Assicurazione Annullamento
2 Pernottamenti 
2 Colazioni in struttura
2 Cene in struttura
Noleggio Ciaspole e bastoncini


La Quota NON comprende:

Costi di trasferimento per/da Asiago
Spostamenti in auto in zona per raggiungere la partenza dei trekking. Costi verranno divisi equamente tra i partecipanti.
Tutti i pranzi a sacco
Bevande ed extra nelle cene
Tassa di soggiorno
Tutto quanto non indicato nella voce “LA QUOTA COMPRENDE”

Guida

Pietro B

Il 25 di gennaio è spesso uno dei giorni più freddi dell’anno. E con la passione per il freddo, per la montagna in inverno - ma anche nelle altre stagioni - e per le gelide e cristalline acque alpine ci sono decisamente nato.

Sin da piccolo la mia famiglia mi ha avvicinato alla vita di montagna in ogni sua forma: dalle passeggiate, allo sci e sci alpinismo, al mondo delle gare, fino all'arrampicata e alla grande passione per le traversate alpine e le bivaccate completamente wild, con pedule o ramponi ai piedi che fosse.

Le lunghe estati trascorse sull'Altipiano di Asiago e in Dolomiti, soprattutto nell'Ampezzano e in Alta Pusteria mi hanno donato la libertà di poter godere della bellezza piena e totale di un ambiente montano vissuto senza filtri, senza finzione e senza esagerazioni retoriche. Così come nuda e bella è la roccia, così come bianca e candida è la neve appena caduta. Tuttavia il tempo non bastava mai a saziare la mia voglia di continuare a salire, esplorare, scalare, camminare. Fra un buon grappino in quota o una pozione magica al sambuco, e una bella chiacchierata ciò che mi piace di più del condurre gruppi è godere e far godere gli altri della bellezza del nostro territorio montano e appenninico.

Sono veneto, e per le mie altre due grandi passioni, la storia e la pesca con la mosca, mi sono trasferito in Toscana, dove mi sono laureato e specializzato in Storia Contemporanea. Ho scritto diversi volumi sulla storia locale toscana e italiana.

Amo l’ambiente naturale, le montagne, la storia coi suoi ritratti e a volte le sue pieghe torbide, le spy stories, i fiumi e il patrimonio fluviale libero e incontrastato. Adoro la scrittura libera oppure legato alle diverse epoche storiche, i viaggi, la geografia, le esplorazioni. Non amo gli impianti di risalita, soprattutto quelli abbandonati, le dighe, il caldo torrido e chi getta i fazzoletti di carta o urla nei parchi nazionali. Non amo nemmeno chi pensa che una montagna sia qualcosa da prendere o predare, quando invece ogni cosa che ci da va presa semplicemente per quello che è: un dono, oppure un avvertimento.

Amo il trekking e la possibilità di far star bene gli altri camminando, mi piace cosa esce dalla miscela degli incontri umani e l’energia che questo sprigiona, sono Guida Ambientale Escursionistica. Sarò lieto di guidarvi.


Informazioni

Prezzo totale del viaggio: 370 € di cui 100,00 come caparra all'atto della prenotazione e 270 € come saldo.
Prenotazione viaggio: Per prenotare la propria partecipazione al viaggio, è necessario pagare la caparra del viaggio. Successivamente dovrà essere pagata la quota del saldo corrispondente a 270 € entro e non oltre il 13/01/2023
Contratto: Nella fase di pagamento della caparra, vi verrà fatto compilare online il Contratto di Pacchetto Turistico. I dati richiesti sono tutti obbligatori.
Dettagli prenotazione: Gli iscritti riceveranno tutti i dettagli della prenotazione e del viaggio per email.

L'evento è a numero chiuso. L'unico modo per potersi iscrivere è attraverso questo sito.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione:

Disdetta dal giorno successivo alla prenotazione fino a 40 gg dalla partenza: penale 0%

Disdetta dal 39° giorno al 20° giorno antepartenza: penale 50%

Disdetta dal 19° giorno successivo alla prenotazione a 0 giorni antepartenza: penale 100%


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.

Richiedi info

    Non è il viaggio che fa per te? Prova a vedere questi!
    Carrello
    Torna su