Ciaspolando con il Diavolo | Escursioni | Andare a Zonzo

Ciaspolando con il Diavolo in Garfagnana


Sabato 01 Febbraio

In mezzo alla neve dal Passo delle Radici a San Pellegrino in Alpe: non un punto geografico, ma un luogo dell’anima. Come i santi che riposano nello splendido santuario con la testa in Emilia e i piedi in Toscana, noi ciaspoleremo sul crinale con una ciaspola in provincia di Modena e l’altra in provincia di Lucca.

19,00

Disponibilità: Evento a numero chiuso. Posti ancora disponibili.

DESCRIZIONE

In mezzo alle faggete e sul crinale con una vista mozzafiato sulle cime più alte della nostra regione, sulle Alpi Apuane e sull’ intera Garfagnana. Percorreremo l’anello del diavolo dove si narra che San Pellegrino, tentato dal demone, perse la pazienza e gli sferrò uno schiaffo tremendo facendogli attraversare l’intera valle, fino a sbattere contro le montagne. Queste vennero oltrepassate e bucate dal suo corpo lasciando come traccia il mitico Monte Forato.

“Fra i molti fior che vanta l’Appennino il più bello sei tu, San Pellegrino: già sporgi sugli abissi e fra i sussurri dei faggi, verso i cieli t’inazzurri” così si esprimeva il poeta Umberto Monti per descrivere questo paese, che con i sui 1521 m s.l.m, è il più alto luogo abitato dell’intero arco appenninico. E’ un luogo lontano, ma che ha una storia millenaria e che ha avuto nel corso dei secoli un importante ruolo religioso e di comunicazione tra la Toscana e l ‘Emilia.

Ciaspoleremo dal Passo delle Radici a San Pellegrino In Alpe in mezzo ai faggi e ad ampi prati. Ad ogni passo il panorama cambierà e sarà davvero unico, non è possibile descriverlo a parole, ma solo facendo questa esperienza insieme a noi come gli antichi pellegrini e viandanti che hanno percorso questi sentieri nel corso dei secoli. Nessuna difficoltà dal punto di vista escursionistico.

Chi non dispone delle ciaspole e dei bastoncini può noleggiarle da noi al costo di 10 euro da pagare sul posto. Per prenotare le propre ciaspole e bastoncini, utilizzate il seguente form. Nel caso la nostra disponibilità sia insufficiente, dovrete procurarvele autonomamente.

ATTENZIONE: Nel caso di neve insufficiente per ciaspolare, COSA CHE SCOPRIREMO IL GIORNO STESSO, l’escursione viene comunque effettuata senza ciaspole.

HIGHLIGHTS:

San Pellegrino in Alpe, Passo delle Radici, Panorama sugli Appennini e sulle Alpi Apuane, Castiglion di Garfagnana.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 10 Km circa


DISLIVELLO: circa 300 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


ABILITA': ESORDIENTI


GUIDA: FLORIAN

CHI NON PUO' PARTECIPARE:


CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTO: ["Firenze"] | ore:



LOGISTICA

ATTREZZATURA NECESSARIA:

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione, coordinamento e conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento che verranno divisi equamente tra i partecipanti; i costi di viaggio stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking di circa 40 € da dividere tra i componenti di ogni auto. (fonte: viamichelin)
Tutto quello che non è specificato nella voce “La quota comprende”.

SPOSTAMENTI: Partiremo con auto private, ma sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato nell'email di conferma. Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.
Il luogo e l'oriario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente agli iscritti.

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:30. Successivamente rientro in auto al punto di incontro della mattina.




ATTENZIONE: Prima di iscriverti ed effettuare il pagamento, leggi per favore i Termini e Condizioni per partecipare agli aventi di Andare a Zonzo.


Potrebbe interessarti anche...

ANDARE A ZONZO

L’agenzia di outdoor più grande della Toscana

Official partner

Torna su