Escursioni Guidate | Acquedotto Nottolini: tra acqua e cielo | Andare a Zonzo
Con questo prodotto guadagnerai:
400 Punti in Programma fedeltà

Acquedotto Nottolini: tra acqua e cielo

Escursione guidata all'acquedotto del Nottolini


Domenica 31 Gennaio 2021

L’acquedotto Nottolini: ingegneria idraulica, arte e natura si fondono in perfetta simbiosi. Un’opera faraonica che si adatta, si integra nella valle in maniera naturale, un capolavoro di arte neoclassica.

Prima di iscriversi, leggi il nostro Protocollo COVID-19

20,00

Disponibilità: Evento a numero chiuso. Posti ancora disponibili.

DESCRIZIONE

L’acquedotto Nottolini: arte natura si fondono in perfetta simbiosi. Una costruzione che si adatta alla valle come se fosse naturale, un’opera idraulica fondamentale per la città di Lucca e allo stesso tempo un’opera d’arte. Non solo acqua ma anche rigogliosi e maestosi boschi e infine il cielo, i Monti Pisani e davanti a noi ampi orizzonti, Lucca e la sua piana, le Apuane e gli Appennini innevati.

Carlo Ludovico Borbone I, duce uomo nobilissimo e augusto, provvide, nell’anno VI del suo ducato a raccogliere le acque di molteplici sorgenti e portarle più largamente verso gli acquedotti cittadini con movimento eterno.” Queste parole scritte in ottone su un’arcata di un ponte sembravano agli abitanti di quei tempi antichi scritte con l’oro, per questo motivo questo luogo incantato si chiama alle parole d’oro.

Dopo essere passati dal borgo di Vorno punteremo in alto verso i Monti Pisani. Attraverso maestosi castagneti e costeggiando gorgoglianti ruscelli arriveremo prima a Campo di Croce e poi al Parco di Santagallo. Qui tra boschi di castagni, abeti, faggi e ciliegi si apre un panorama su tutta la piana di Lucca, le Alpi Apuane e l’Appennino.

HIGHLIGHTS:

Acquedotto Nottolini, boschi maestosi, panorami mozzafiato, Parco di Santagallo.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 19 Km circa


DISLIVELLO: circa 800 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIO


ABILITA': ESORDIENTI


GUIDA: FLORIAN

GIOVANI GREEN TROTTER:
Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
I bambini tra gli 8 e i 12 anni NON possono partecipare.

Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

COMPAGNI DI VIAGGIO
I nostri amici a 4 zampe possono partecipare.

CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTI:
Firenze: ore 08:00
Capannori: ore 09:15

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:30. Successivamente rientro al proprio domicilio.

ORGANIZZAZIONE

ATTREZZATURA NECESSARIA:

TORCIA
GUANTI
CAPPELLO
ACQUA

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione.
Coordinamento.
Conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 30 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

SPOSTAMENTI:
Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


ATTENZIONE:
Prima di iscriverti ed effettuare il pagamento, leggi per favore i Termini e Condizioni per partecipare agli aventi di Andare a Zonzo.
Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione.

Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!
Torna su