Escursioni Guidate in Toscana | Nella terra di Boccaccio | Andare a Zonzo

Nella terra di Boccaccio

Escursione guidata a Certaldo


Domenica 13 Settembre 2020

Alla scoperta della terra di Boccaccio.
Certaldo Alto
un esempio di borgo medioevale ancora intatto, le sue balze e i suoi calanchi, immersi in una natura selvaggia di rara bellezza e ricca di sorprese.

| Assicurazione Infortuni compresa nella quota |

21,00

Disponibilità: Evento a numero chiuso. Posti ancora disponibili.

DESCRIZIONE

Certaldo Alto con le sue mura e le sue torri dai colori aranciati e rossastri; un raro esempio di borgo medioevale ancora intatto.
Una campagna ricca di paesaggi, di storie, di case coloniche e chiese ed infine una vera sorpresa: le balze e i calanchi. Una terra in continuo movimento, una natura matrigna e selvaggia di rara bellezza.

“Certaldo come voi avete potuto udire è un castel di Val d’Elsa posto nel nostro contado, il quale, quantunque piccol sia già di nobili uomini e d’agiati fu abitato….”(Decameron VI,10).
Così Boccaccio descrive nel XIV secolo Certaldo, il luogo dove forse è nato e dove ha scelto di vivere gli ultimi anni della sua vita. Nonostante siano passati 650 anni da allora, il centro di Certaldo è rimasto intatto e probabilmente molto simile a come appariva agli occhi del poeta.
Scopriremo poi la campagna intorno, ricca di sorprese, capitelli, chiese ormai dimenticate e case coloniche abbandonate, testimonianze di un mondo agricolo vicino a noi ma ormai sempre più lontano nel tempo.

Il nostro percorso parte e arriva a Certaldo, magnifico centro medioevale tra i più integri della Toscana. Cammineremo nel cuore della Val d’Elsa, spesso su dei crinali in uno dei paesaggi più scenografici della nostra regione. Nostre sentinelle saranno quasi sempre, all’orizzonte, le torri di San Gimignano.
Rimarrete completamente estasiati quando all’improvviso in mezzo ai campi di un verde smeraldo e alle viti con i loro colori primaverili, ci appariranno le balze e i calanchi con i loro colori e le loro forme cangianti.
Ci sembrerà davvero di essere fuori dal tempo. Dopo questa piena immersione nel paesaggio naturale, alla fine stanchi ma appagati da tanta bellezza, visiteremo il pittoresco centro storico del paese.

HIGHLIGHTS:

Certaldo Alto, Le balze e i calanchi , Chiese e case dimenticate dal tempo in mezzo alla campagna.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 25 Km circa


DISLIVELLO: circa 850 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIO


ABILITA': ESORDIENTI


GUIDA: FLORIAN

CHI NON PUO' PARTECIPARE:

Bambini di età inferiore a 12 anni


CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTO: Firenze | ore: 08:00



LOGISTICA

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione, coordinamento e conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.
Assicurazione Infortuni per i partecipanti

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento che verranno divisi equamente tra i partecipanti; i costi di viaggio stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking di circa 10 € da dividere tra i componenti di ogni auto. (fonte: viamichelin)
Tutto quello che non è specificato nella voce “La quota comprende”.

SPOSTAMENTI: Partiremo con auto private, ma sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato nell'email di conferma. Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.
Il luogo e l'oriario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente agli iscritti.

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:30. Successivamente rientro in auto al punto di incontro della mattina.




ATTENZIONE: Prima di iscriverti ed effettuare il pagamento, leggi per favore i Termini e Condizioni per partecipare agli aventi di Andare a Zonzo.


Potrebbe interessarti anche...

ANDARE A ZONZO

L’agenzia di outdoor più grande della Toscana

Official partner

Torna su