Escursioni Guidate | Tramonto e stelle sulle Cornate | Andare a Zonzo
Con questo prodotto guadagnerai:
400 Punti in Programma fedeltà

Tramonto e stelle sulle Cornate

Escursione guidata alle Cornate di Gerfalco


Sabato 09 Ottobre 2021

Come una moderna Shahrazād vivremo la notte in cammino, nei boschi con le nostre Hiking Night; al buio e in silenzio alla scoperta di un tramonto incredibile e delle stelle alle Cornate di Gerfalco.

20,00

DESCRIZIONE

Le Cornate,un paesaggio quasi dolomitico,una montagna calcarea al centro della Riserva Naturale Cornate e Fosini.
Un tempo custodi di antiche miniere d’argento, oggi preservano un ambiente naturale selvaggio e ricco di molte specie rare ed endemiche. Ci aspetta una avventura che ci rimarrà nel cuore e un panorama unico di rara bellezza.

Alla base delle Cornate si trova Gerfalco già abitato da popolazioni di origine sassone, arrivate con le
invasioni barbariche per lo sfruttamento delle miniere d’argento.
Il suo nome deriva dal tedesco antico Ger-Falkeb che significa portatore di falco.

La riserva naturale Cornate e Fosini è un’area naturale protetta della Regione Toscana ed è sicuramente
tra le più incontaminate e selvagge della regione.

La vetta delle Cornate (1060)  è considerata una delle migliori postazioni per l’osservazione notturna
degli astri. La Riserva ha un grande valore paesaggistico anche per la presenza del castello di Fosini
costruito nel XII secolo a guardia delle miniere d’argento.

Attraverseremo boschi e prati raggiungendo la vetta delle Cornate. Dalla cima avremo un panorama mozzafiato a 360 ° gradi: vederemo  l’Isola d’Elba, la Corsica, Follonica, Massa Marittima, Siena e il Monte Amiata.

Faremo una cena al tramonto e poi torneremo a valle con la luce della luna e delle stelle.

HIGHLIGHTS:

Gerfalco, Panorami a 360°, Cava di marmo persichino o ammonitico.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 11 Km circa


DISLIVELLO: circa 400 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


ABILITA': PRINCIPIANTE


GUIDA: FLORIAN

GIOVANI GREEN TROTTER:
Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
I bambini tra gli 8 e i 12 anni possono partecipare.

Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

COMPAGNI DI VIAGGIO
I nostri amici a 4 zampe NON possono partecipare.

CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTI:
Firenze: ore 15:00
Gerfalco: ore 16:30

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 23:59. Successivamente rientro al proprio domicilio.

ORGANIZZAZIONE

ATTREZZATURA NECESSARIA:

SCARPE TREKKING ALTE
K-WAY
TORCIA
GUANTI
ACQUA

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione.
Coordinamento.
Conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 30 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

SPOSTAMENTI:
Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!

Torna su