Con questo prodotto guadagnerai:
400 Punti in Programma fedeltà

Geotrail d’Appennino

Escursione guidata alle Grotte di Soprassasso e alle Grotte di Labante


In programmazione

Compila il form, così ti aggiorneremo sulle prossime date

    DESCRIZIONE

    Le Grotte di Soprasasso, costituite da un insieme di pendii rocciosi bucherellati dalla pioggia e dall’umidità, rimandano davvero ad un paesaggio lunare. Tutt’attorno crescono eriche, sassigrafe e gigli selvatici dal colore arancio intenso. Dopo esserci seduti su alcune mensole naturali di roccia ci accorgiamo che i nostri piedi poggiano su di una sabbia gialla e fine che ricorda quelle delle dune costiere. Al di là della vegetazione si staglia il profilo del piccolo borgo arroccato in cima ad uno sperone di arenaria, e la Rocchetta Mattei, con le sue guglie moresche. Un verdissimo bosco di castagni ci condurrà poi alle Grotte di Labante. La visione della cascata d’acqua fresca, che zampilla da una torre naturale di calcare, alto più di trenta metri, è fiabesca. Tutt’attorno crescono lussureggianti muschi felci, e si aprono bacini naturali di travertino che diventano vasche piene di biodiversità. Dall’altro lato di questo bastione roccioso e dell’altissima cascata si aprono davanti a noi diverse grotte ricche di stalattiti e stalagmiti.

    I colori caldi dell’arenaria delle Grotte di Soprasasso, contrastano con le tonalità grigio argentee dei travertini di Labante, in un insieme di colori, paesaggi e habitat davvero sconfinato. Le tane sono invece delle grandi cavità di origine tettonica che si aprono nel terreno, colpendo l’immaginazione del camminatore. Questi monumenti naturali, che sembrano concentrarsi in questo piccolo fazzoletto di montagna bolognese, a cavallo di due strette vallate.

    Le scoperte geologiche di questo itinerario continuano rivelando alcune cavità del terreno, abitate sin dal neolitico, le cosiddette Tane.

    Avete mai pensato di cogliere i profumi di una grotta ? Ebbene sì anche le rocce, in base alla loro composizione chimica, alle piccole piante e microrganismi che abitano emanano profumi differenti. Ancora più forte sarà poi l’immersione totale nei diversi colori delle cascate, delle rocce calcaree, del travertino, delle pareti bucherellate di arenaria, e, naturalmente, dei boschi, e dei castagneti secolari. Percorreremo quindi le tappe di un trekking volto all’esplorazione naturalistica e all’avventura, da svolgersi all’interno di una delle aree più incontaminate dell’Appennino Settentrionale.

    HIGHLIGHTS:

    Grotte di Soprasasso, Grotte di Labante, Sistema di cavità e grotte denominate “Le Tane”, Il borgo medievale e l’antica chiesa di Palazzo D’Affrico.


    INFO

    LUNGHEZZA ESCURSIONE: 20 Km circa


    DISLIVELLO: circa 950 metri in salita


    LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIO


    ABILITA': ESORDIENTI


    GUIDA: RICCARDO

    GIOVANI GREEN TROTTER:
    Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
    I bambini tra gli 8 e i 12 anni possono partecipare.

    Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

    COMPAGNI DI VIAGGIO
    I nostri amici a 4 zampe possono partecipare.

    CIBO: A SACCO


    APPUNTAMENTI:
    Bologna: ore 08:30
    Vergato: ore 09:30

    RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:30. Successivamente rientro al proprio domicilio.

    ORGANIZZAZIONE

    ATTREZZATURA NECESSARIA:

    SCARPE TREKKING ALTE
    K-WAY
    TORCIA
    CAPPELLO
    CREMA SOLARE
    ACQUA

    LA QUOTA COMPRENDE:

    Organizzazione.
    Coordinamento.
    Conduzione delle attività.
    Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 10 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
    Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

    SPOSTAMENTI:
    Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
    Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


    Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


    Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


    NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


    Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!
    Torna su