Con questo prodotto guadagnerai:
400 Punti in Programma fedeltà

Il Selvaggio Poggio Montironi

Escursione guidata al Selvaggio Poggio Montironi


Domenica 30 Ottobre 2022

Un’escursione ricca di colori autunnali a cavallo tra la vallata del Bidente e del Rabbi in un ambiente spesso selvaggio che ci porterà a visitare una delle parti meno frequentate del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Campigna e Monte Falterona.

ASSICURAZIONE INFORTUNI COMPRESA

🌴 🌴 Con questo ordine pianterai un nuovo albero 💚 🌎

20,00

DESCRIZIONE

Il nostro cammino inizia dal Borgo di Gorgomaggio fino a raggiungere la cima di Poggio Montironi che, grazie alla sua altezza, domina questa parte di Romagna offrendo spettacolari panorami e colori fantastici durante il periodo autunnale.

Sarà affascinante attraversare ecosistemi che sopratutto in Autunno ricordano i colori di una vera e propria tavolozza del pittore.
Ogni ecosistema ha piante, arbusti e fauna unica ed è proprio per questo che durante l’escursione, camminando a volte anche fuori sentiero o su crinali spogli che offrono sensazioni e panorami inusuali, cercheremo di scorgere sua maestà l’aquila, la regima delle montagne.

I luoghi che attraverseremo ci offriranno inoltre l’occasione di vedere come la natura si stia riprendendo i suoi spazi in zone in cui l’uomo, decine di anni fa, ha cercato di rimboschire in modo non troppo appropriato.
Lungo la via del ritorno raggiungeremo inoltre le rovine dell’antico Castello di Pescia ed il suo oratorio, risalenti al XI/XII secolo, e conosceremo le storie dei partigiani della Brigata Garibaldi che qui operarono durante la seconda guerra mondiale, diversi i segni ancora evidenti del loro passaggio e dei loro sacrifici.

HIGHLIGHTS:

Poggio Montironi, Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Brigata Garibaldi, Natura avvolta da colori autunnali.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 13 Km circa


DISLIVELLO: circa 750 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': MEDIO


ABILITA': PRINCIPIANTE


GUIDA: MARCO

GIOVANI GREEN TROTTER:
Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
I bambini tra gli 8 e i 12 anni NON possono partecipare.

Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

COMPAGNI DI VIAGGIO
I nostri amici a 4 zampe NON possono partecipare.

CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTI:
Forlì: ore 08:00
Santa Sofia: ore 09:00

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 16:00. Successivamente rientro al proprio domicilio.

ORGANIZZAZIONE

ATTREZZATURA NECESSARIA:

SCARPE TREKKING ALTE
K-WAY
GUANTI
CAPPELLO
ACQUA
BASTONCINI

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione.
Coordinamento.
Conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 15 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

SPOSTAMENTI:
Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!
Carrello
Torna su