Escursioni Guidate in Toscana | Lago d'Isola Santa | Andare a Zonzo

Lago d’Isola Santa

Escursione guidata in Garfagnana


Domenica 22 Novembre 2020

Un itinerario magico per i suoi colori da favola, in Garfagnana, sotto le alte vette delle Alpi Apuane.

| Assicurazione Infortuni compresa nella quota |
Prima di iscriversi, leggi il nostro Protocollo COVID-19

21,00

Esperienza Sold Out. Contattaci per maggiori informazioni



    DESCRIZIONE

    Nella Garfagnana più selvaggia, incastonato sotto alle Alpi Apuane, “ai piedi della Pania circondato da tutte le parti da monti altissimi et precipitosi”, dal monte Sumbra, al Monte Corchia, esiste un piccolo borgo dai tetti di ardesia che sembra uscito da una favola, in parte sommerso dal lago artificiale color smeraldo che prende il suo nome, – Isola Santa  – dove il tempo si è fermato, dove i raggi del sole si specchiano nelle acque turchesi del lago.

    Isola Santa affonda le sue radici nella preistoria, già nel Mesolitico tribù di Liguri Apuani posizionarono i loro villaggi intorno al torrente Turrite. Le testimonianze storiche ci ricordano di un importante Hospitale dedicato a San Jacopo, ricovero fondamentale per i viandanti che scendevano dalla Foce di Mosceta e dalla Versilia direzione Garfagnana. La costruzione della diga nel 1949 fece abbandonare gli edifici più a valle, sommersi dalle acque del piccolo lago, rendendo il borgo disabitato fino agli ultimi anni del secolo scorso, quando fu recuperato per diventare un albergo diffuso.

    Il percorso si snoda nell’incantevole Valle di Mosceta, tra i borghi abbandonati di Col di Favillo e Le Verghe, tra sorgenti d’acqua e boschi di faggi e castagni, su fino al Rifugio del Freo anch’esso costruito nel 1949.

    HIGHLIGHTS:

    Le Verghe, Rifugio del Freo, Tana dell’Uomo Selvatico, Isola Santa


    INFO

    LUNGHEZZA ESCURSIONE: 13 Km circa


    DISLIVELLO: circa 700 metri in salita


    LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


    ABILITA': ESORDIENTI


    GUIDA: LEROY

    CHI NON PUO' PARTECIPARE:

    Bambini di età inferiore a 8 anni


    CIBO: A SACCO


    APPUNTAMENTO: Firenze | ore: 08:00



    LOGISTICA

    ATTREZZATURA NECESSARIA:

    LA QUOTA COMPRENDE:

    Organizzazione, coordinamento e conduzione delle attività.
    Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.
    Assicurazione Infortuni per i partecipanti

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    Costi di trasferimento che verranno divisi equamente tra i partecipanti; i costi di viaggio stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking di circa 45 € da dividere tra i componenti di ogni auto. (fonte: viamichelin)
    Tutto quello che non è specificato nella voce “La quota comprende”.

    SPOSTAMENTI: Partiremo con auto private, ma sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato nell'email di conferma. Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.
    Il luogo e l'oriario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente agli iscritti.

    RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:30. Successivamente rientro in auto al punto di incontro della mattina.




    ATTENZIONE: Prima di iscriverti ed effettuare il pagamento, leggi per favore i Termini e Condizioni per partecipare agli aventi di Andare a Zonzo.


    Potrebbe interessarti anche...

    ANDARE A ZONZO

    L’agenzia di outdoor più grande della Toscana

    Official partner

    Torna su