Escursioni Guidate | Montefioralle: chiantigiano oblio | Andare a Zonzo
Con questo prodotto guadagnerai:
400 Punti in Programma fedeltà

Montefioralle: chiantigiano oblio

Escursione guidata a Montefioralle


Mercoledì 17 Marzo 2021

Sulle tracce dei grandi navigatori del Chianti. Un percorso di una rara bellezza, ricco di storia e di leggende inaspettate intorno a Montefioralle.

20,00

Sold Out. Contattaci per maggiori informazioni


    DESCRIZIONE

    Montefioralle, uno dei borghi più antichi del Chianti, un esempio ancor vivo di villaggio medioevale in Toscana, famoso per il suo legame con Amerigo Vespucci. E’ da qui che partirà e finirà il nostro percorso.
    Passeremo da Greve con la sua particolarissima piazza dove scopriremo un’ altro legame, di questo territorio ricco di storia, con il mare.

    “Poi che messer Mazzone si ebbe avuto Monteficalle, e nel castello entrato, Fu lietamente dentro ritenuto”
    così Boccaccio nel 1344 rammenta il castello di Montefioralle con il suo antico nome, dove le leggende raccontano soggiornò Federico Barbarossa. Il borgo e tutta la campagna intorno ci stupirà con i suoi vigneti, antichi oliveti e piccoli boschi ancora oggi integri, dove il tempo sembra essersi fermato.

    Il percorso ad anello partirà da Montefioralle, centro che ha dato origine a Greve, parleremo di storia e di leggende, ma soprattutto cammineremo dentro uno dei paesaggi più affascinanti del Chianti Classico, per poi alla fine perderci nell’oblio del mare di Dioniso.

    HIGHLIGHTS:

    Montefioralle, Greve in Chianti, la Pieve di San Cresci, Colognole, i vigneti e gli oliveti.


    INFO

    LUNGHEZZA ESCURSIONE: 12 Km circa


    DISLIVELLO: circa 500 metri in salita


    LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


    ABILITA': PRINCIPIANTE


    GUIDA: FLORIAN

    GIOVANI GREEN TROTTER:
    Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
    I bambini tra gli 8 e i 12 anni NON possono partecipare.

    Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

    COMPAGNI DI VIAGGIO
    I nostri amici a 4 zampe possono partecipare al guinzaglio.

    CIBO: A SACCO


    APPUNTAMENTI:
    Firenze: ore 08:30
    Greve in Chianti: ore 09:15

    RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:00. Successivamente rientro al proprio domicilio.

    ORGANIZZAZIONE

    ATTREZZATURA NECESSARIA:

    SCARPE TREKKING ALTE
    K-WAY
    TORCIA
    ACQUA

    LA QUOTA COMPRENDE:

    Organizzazione.
    Coordinamento.
    Conduzione delle attività.
    Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 10 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
    Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

    SPOSTAMENTI:
    Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
    Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


    Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


    Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


    Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!
    Torna su