Escursioni Guidate | Pizzo d'Uccello | Andare a Zonzo
Con questo prodotto guadagnerai:
400 Punti in Programma fedeltà

Pizzo d’Uccello

Escursione guidata sul Pizzo d'Uccello


Mercoledì 26 Maggio 2021

Fantastica escursione sul Pizzo d’Uccello che deve il suo nome alla frequente presenza di volatili e, su tutti, all’aquila reale che vi nidificava, ma anche ai i corvi e ai gracchi alpini.

Prima di iscriversi, leggi il nostro Protocollo COVID-19

20,00

Sold Out. Contattaci per maggiori informazioni


    DESCRIZIONE

    Oltre a tale designazione originaria legata ai comportamenti della fauna, il Pizzo d’Uccello – questo mastodontico monolite che si erge come una vera cuspide di roccia fatta di pietra ottima da scalare al contrario di quella del Pisanino antistante – ha anche un’altra denominazione, ancora più caratteristica.
    Scriveva così il Dalgas nel 1877: “Si erge sublime, scosceso, isolato il Pizzo d’Uccello, che è senza contrasto la più pittoresca delle piramidi della catena, e che, quale appare da questo punto e da tutta la Lunigiana, merita il nome di Cervino Apuano

    Venne appunto – da questa antica e suggestiva descrizione in avanti – definito il Cervino delle Apuane, per la sua parete nord: 7-800 metri di roccia verticale a sbalzo, che fu affrontata per la prima volta intorno al 1927 (A. Daglio, A. Frisoni del Cai ligure, via dei genovesi appunto) e poi risalita completamente fino alla cima nel 1940 (S. Colnaghi, N. Oppio, milanesi, via Oppio-Colnaghi). La vallata dalla quale si parte è compresa fra la Val Serenaia e Orto di Donna (appena più a sud) e queste, costituiscono il naturale catino e abbraccio per le vette della zona. Ad est il Pisanino coi suoi versanti più assolati ed erbosi, a sud est gli Zucchi di Cardeto e Pizzo Altare, ma ancora i monti Cavallo con le sue 4 gobbe e il Contrario, pienamente a sud il Grondilice con la Cresta del Garnerone che giunge fino alla Foce di Giovo. A sud sud-ovest invece possiamo ammirare i versanti più scoscesi del Monte Sagro, considerato appunto sacro dagli antichi liguri apuani, che avevano immaginato la vetta del monte come abitata da una divinità in grado di dispensare tempeste e temporali. Il fenomeno in realtà è spiegabile meteorologicamente dalla vicinanza col mare e dai frequenti scontri di masse di aria calda e fredda, secca e umida. Appena sotto, ben visibile dalla Foce di Giovo l’abitato di Vinca.

    Se è la prima volta che cammini con Pietro, prima di iscriverti, contattaci.

    HIGHLIGHTS:

    Rifugio Donegani, Pizzo d’Uccello, Pisanino, Sagro, Val Serenaia


    INFO

    LUNGHEZZA ESCURSIONE: 11 Km circa


    DISLIVELLO: circa 800 metri in salita


    LIVELLO DI DIFFICOLTA': DIFFICILE


    ABILITA': PROF


    GUIDA: PIETRO

    GIOVANI GREEN TROTTER:
    Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
    I bambini tra gli 8 e i 12 anni NON possono partecipare.

    Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

    COMPAGNI DI VIAGGIO
    I nostri amici a 4 zampe NON possono partecipare al guinzaglio.

    CIBO: A SACCO


    APPUNTAMENTI:
    Firenze: ore 07:45
    Minucciano (LU): ore 10:15

    RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:00. Successivamente rientro al proprio domicilio.

    ORGANIZZAZIONE

    LA QUOTA COMPRENDE:

    Organizzazione.
    Coordinamento.
    Conduzione delle attività.
    Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 55 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
    Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

    SPOSTAMENTI:
    Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
    Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


    Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


    Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


    Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!
    Torna su