Con questo prodotto guadagnerai:
440 Punti in Programma fedeltà

Castagni e Molini

Escursione guidata in Casentino


Sabato 29 Ottobre 2022

Alle porte del Casentino, cammineremo nei dintorni di un borgo medievale immersi nei castagneti in versione autunnale e visiteremo un antico molino ancora funzionante.

ASSICURAZIONE INFORTUNI COMPRESA

🌴 🌴 Con questo ordine pianterai un nuovo albero 💚 🌎

22,00

DESCRIZIONE

Nella Valle del Solano, il maggiore affluente dell’Arno casentinese, sorge un antico molino che fino al XIV secolo è stato di dominio pubblico e nel 1696 acquistato dalla famiglia Grifoni, la quale ha tramandato per secoli l’arte della macinazione per intere generazioni. Le ruote idrauliche e le macine in pietra sono le stesse di una volta, azionate dall’acqua di fiume, producono tutto l’anno a chilometro zero farine di cereali, grano e della regina d’autunno: la castagna. Un luogo da non perdere in cui il tempo si è fermato dove sostare per una visita e/o acquistare i loro prodotti bio.

Partiremo dal borgo medievale di Strada in Casentino, alle pendici del Pratomagno, dove sono ancora presenti il Castello San Niccolò e la Pieve di San Martino a Vado a testimonianza di quanto fosse importante per i traffici e il mercato di un tempo. Conosciuto anche come il “Paese della Pietra Lavorata”, grazie alle antiche cave di pietra serena che richiamavano scalpellini e scultori da tutt’Italia.

Visitato il borgo ci addentreremo nei boschi circostanti, costituiti soprattutto dal castagno, un albero che in passato è stato un importante fonte si sussistenza, sia per le castagne e derivati sia per il legname sfruttato in vari ambiti. Scopriremo passo passo la vita e la tradizione legata ancora oggi a questa pianta. Ricoperti dalle chiome dei fusti colorati d’autunno sarà la perfetta occasione per goderci il foliage autunnale e assaporare i frutti di questa stagione.

HIGHLIGHTS:

Castagneti, Molino Grifoni, Castel San Niccolo, Pieve di San Martino, foliage e castagne.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 15 Km circa


DISLIVELLO: circa 450 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


ABILITA': PRINCIPIANTE


GUIDA: LORENZO

GIOVANI GREEN TROTTER:
Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
I bambini tra gli 8 e i 12 anni possono partecipare.

Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

COMPAGNI DI VIAGGIO
I nostri amici a 4 zampe NON possono partecipare.

CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTI:
Firenze: ore 08:45
Castel San Niccolò: ore 10:00

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 17:30. Successivamente rientro al proprio domicilio.

ORGANIZZAZIONE

ATTREZZATURA NECESSARIA:

SCARPE TREKKING ALTE
K-WAY
TORCIA
ACQUA

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione.
Coordinamento.
Conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 10 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

SPOSTAMENTI:
Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!

Carrello
Torna su