Con questo prodotto guadagnerai:
500 Punti in Programma fedeltà

Lizza del Balzone e Punta Tre Uomini

Escursione guidata alla Lizza del Balzone e Punta Tre Uomini


Domenica 02 Ottobre 2022

Quando si parla di marmo e di Alpi Apuane si tocca un tasto estremamente delicato e oggi giorno anche doloroso per la montagna. E’ bello invece poter immaginare una sinergia fra l’antica arte dei cavatori, raccolti spesso anche in società di mutuo soccorso o gruppi alpinistici, e le odierne necessità e attenzioni che le terre alte manifestano sempre più vigorosamente.

ASSICURAZIONE INFORTUNI COMPRESA

🌴 🌴 Con questo ordine pianterai un nuovo albero 💚 🌎

25,00

DESCRIZIONE

La lizzatura era proprio quel durissimo e antico mestiere che ha consentito, prima rigorosamente a mano e poi anche con ausili meccanici, di trasportare gli enormi blocchi di marmo dai piazzali di cava alle stazioni di carico. La lizza era appunto una sorta di slitta che veniva fatta scivolare su travi di legno e consentiva un rischiosissimo trasporto a valle per impervie e scoscese vie, assolutamente affascinanti oggi per noi escursionisti.

Ecco che quindi le antiche vie di lizza oggi in disuso, ci offrono la possibilità di tributare un’arte e un mestiere senza per forza dover continuare ad erodere la montagna.

In questa (come in altre) escursione risaliremo una scoscesa via di lizza appunto, quella del Balzone, sulle pendici nord-occidentali del Monte Sagro e di Punta Tre Uomini.

La ripida salita sarà ricompensata da vedute incredibili entro scenari che incrocizno oggi la bellezza e la durezza dell’ambiente naturale con la storia delle società umane e dei mestieri legati alla montagna.

Il percorso di salita vede la presenza di alcuni cavi metallici di sicurezza.

HIGHLIGHTS:

Parco Regionale delle Alpi Apuane, Via di Lizza, Lizzatura, Alpi Apuane.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 15 Km circa


DISLIVELLO: circa 1100 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': DIFFICILE


ABILITA': PROF


GUIDA: PIETRO

GIOVANI GREEN TROTTER:
Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
I bambini tra gli 8 e i 12 anni NON possono partecipare.

Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

COMPAGNI DI VIAGGIO
I nostri amici a 4 zampe NON possono partecipare.

CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTI:
Firenze: ore 08:00
Minucciano: ore 10:30

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 17:00. Successivamente rientro al proprio domicilio.

ORGANIZZAZIONE

ATTREZZATURA NECESSARIA:

SCARPE TREKKING ALTE
K-WAY
TORCIA
CAPPELLO
ACQUA
BASTONCINI

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione.
Coordinamento.
Conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 60 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

SPOSTAMENTI:
Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!

Carrello
Torna su