Escursioni Guidate in Toscana | Rocca della Verruca | Andare a Zonzo

Rocca della Verruca

Escursione guidata alla Rocca della Verruca


Domenica 25 Ottobre 2020

Un ritorno al medioevo, un viaggio indietro nel tempo fino ai primi del 1400 nel periodo del declino della gloriosa Repubblica di Pisa. Esploratori alla scoperta della Rocca della Verruca, simbolo della repubblica marinara, una vera chicca per chi ama i ruderi, le fortezze medievali e i panorami a perdita d’occhio.

Assicurazione Infortuni compresa nella quota |

21,00

Disponibilità: Evento a numero chiuso. Posti ancora disponibili.

DESCRIZIONE

Un sentiero articolato nella boscaglia sopra Calci, con vista sulla Certosa che sale fino a confondersi tra le rocce. E poi cosí, all’improvviso, indefinita, ci appare la porta d’ingresso alla roccaforte, come un continuo naturale delle pietre verrucane sottostanti.
E già senti i rumori della fortezza, il battere dei martelli sulle incudini, il tintinnio delle guardie sulle torri, lo scalpitio di zoccoli sul sentiero, proiettato in un mondo antico, in quell’imponente baluardo della gloriosa Repubblica Marinara di Pisa.

La Rocca della Verruca era un luogo importante del sistema difensivo della Repubblica Pisana, tanto da venire definita l’occhio dei Pisani perché da lassù poteva controllare gran parte del suo territorio. Se un borgo veniva attaccato, segnalava la richiesta di aiuto sventolando bandiere, accendendo fuochi, suonando campane. Questi segnali venivano riprodotti finché non venivano visti dalla Verruca che li riproduceva mettendo in allarme la città. Secoli e secoli di storie e leggende che si intrecciano e si perdono nel fitto della natura che ora la governa.

Secondo una leggenda lo stesso Leonardo Da Vinci avrebbe preso ispirazione proprio dalla ripida altezza della rocca per progettare le sue macchine per il volo. In un’altra ancora si narra che presso il bastione di nord-ovest si troverebbe un passaggio segreto che portava all’esterno del castello in caso di fuga. Secondo la leggenda conservata nel vicino Santuario di Nicosia a Calci, il passaggio consisteva in una galleria scavata di oltre 10 km che arrivava fino a Pisa.

HIGHLIGHTS:

Rocca della Verruca, Certosa di Calci, Monastero di San Michele alla Verruca, Torre degli Upezzinghi.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 11 Km circa


DISLIVELLO: circa 550 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


ABILITA': PRINCIPIANTE


GUIDA: LEROY

CHI NON PUO' PARTECIPARE:

Bambini di età inferiore a 8 anni


CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTO: Firenze | ore: 08:30



LOGISTICA

ATTREZZATURA NECESSARIA:

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione, coordinamento e conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.
Assicurazione Infortuni per i partecipanti

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Costi di trasferimento che verranno divisi equamente tra i partecipanti; i costi di viaggio stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking di circa 20 € da dividere tra i componenti di ogni auto. (fonte: viamichelin)
Tutto quello che non è specificato nella voce “La quota comprende”.

SPOSTAMENTI: Partiremo con auto private, ma sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato nell'email di conferma. Chi lo vorrà potrà raggiungere direttamente il punto di partenza del trekking, scrivendoci.
Il luogo e l'oriario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente agli iscritti.

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:30. Successivamente rientro in auto al punto di incontro della mattina.




ATTENZIONE: Prima di iscriverti ed effettuare il pagamento, leggi per favore i Termini e Condizioni per partecipare agli aventi di Andare a Zonzo.


Potrebbe interessarti anche...

ANDARE A ZONZO

L’agenzia di outdoor più grande della Toscana

Official partner

Torna su