Viaggi a piedi guidati | Sulle tracce dei briganti in Aspromonte | Andare a Zonzo
Con questo prodotto guadagnerai:
2000 Punti – 2700 Punti in Programma fedeltà

Sulle tracce dei briganti in Aspromonte

Viaggio a piedi guidato in Aspromonte


Dal 30 Luglio al 6 Agosto 2022

Un viaggio atavico, nel cuore meridionale dell’Appennino: in Aspromonte. In viaggio delle radici, della cultura locale, delle tradizioni e della fierezza del Sud.

Viaggio coperto da SAFE100

ASSICURAZIONE INFORTUNI COMPRESA

🌴 🌴 Con questo ordine pianterai un nuovo albero 💚 🌎

Paga ora la caparra per il viaggio

100,00135,00

Svuota

In gruppo

8 giorni

FACILE

1200
totale

Il viaggio

Una settimana a piedi in Aspromonte, in un viaggio alla ricerca delle radici e dell’anima più profonda della Calabria.

8 giorni in gruppo, condotti da una guida locale, per scoprire gli scorci più inaspettati e nascosti dell’Aspromonte.

Un viaggio di difficoltà facile, adatto a tutti, per scoprire le meraviglie di una terra antica dove batte ancora un ritmo atavico, fatto di tradizioni locali e verità.

Un indimenticabile viaggio dell’anima.

 

HIGHLIGHTS:

Passo delle due Fiumare, Aspromonte, Forgiarelle, Cascate del Maesano.

Programma

Day 1 - sabato 30 Luglio

Nel pomeriggio a Reggio Calabria, incontro con la guida e trasferimento a Gambarie. Check-in cena e pernottamento

Day 2 - domenica 31 Luglio

Bosco significa vita! Il bosco ha da sempre fornito all’uomo tutto ciò di cui aveva bisogno per la sopravvivenza: ossigeno, cibo, riparo, materiale da costruzione e carburante. Questa esperienza è profondamente radicata nei nostri geni e ci fa sentire protetti e felici nel bosco. Lo scenario odierno è un vero e proprio bagno nel bosco, una scialata per corpo e mente e ci condurrà tra boschi silenziosi di faggio e abete, solcati da piccoli e allegri ruscelli fino al Passo delle due Fiumare, luogo in cui si uniscono due corsi d’acqua e creano uno scenario di sorprendente bellezza che invita a bagnarsi almeno i piedi se non a tuffarsi del tutto. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Km giornalieri: 14 Km Dislivello giornaliero: 250 m


Day 3 - lunedì 1 Agosto

Escursione a 2000m, l’anello di Montalto rappresenta l’escursione più in quota dell’Aspromonte, un giro ad anello tra i boschi di faggio e le sorgenti che daranno vita alle caratteristiche Fiumare, serpenti di ghiaia che dopo almeno 30km raggiungono il mare, l’escursione vanta panorami di tutto rispetto da dove è possibile ammirare tutto il Mediterraneo, spaziando dal mare Ionio al mare Tirreno con entrambe le coste Calabre in un solo colpo d’occhio, Etna compreso.

Lontano miglia dalla civiltà il sentiero permette davvero di entrare nel cuore di una montagna vecchia come il mondo, dall’aspetto inalterato, intatto, integro, che profuma di antico.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Km giornalieri: 9 Km Dislivello giornaliero: 360 m


Day 4 - martedì 2 Agosto

Giornata libera o mare. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Day 5 - mercoledì 3 Agosto

Escursione da affrontare con la massima dose di serenità e tranquillità. Diverrà assolutamente essenziale una volta inoltrati nella fitta faggeta mescolata a tratti da vecchissimi abeti, fermarsi un momento per ammirare in silenzio l’incanto del posto.

In cambio, questo tratto di riserva integrale, sarà capace di regalare diverse emozioni, facendo sparire letteralmente la sensazione di trovarsi in quota, nel bosco o in un ambiente ostile. Sempre previsto l’avvistamento di qualche rapace o di altra fauna selvatica come scoiattoli, caprioli e la possibilità del bagno nelle ore centrali in una delle svariate Pozze dal colore verde smeraldo.

Il sentiero è anche una riflessione sul bene primario, fondamentale per la vita, una risorsa da gestire in modo consapevole, per dare la possibilità alla purezza insita del suo stato di conservarsi alle generazioni future; l’acqua!
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Km giornalieri: 8 Km Dislivello giornaliero: 80 m


Day 6 - giovedì 4 Agosto

Una delle località più nascoste e riservate di questa Montagna, una vera riserva nella riserva la zona di Canovai e delle cascate Forgiarelle. Una escursione nel cuore del Parco per capire cosa vuol dire, immergersi completamente in quota!

Una escursione che regala sensazioni profonde, dove, volenti o nolenti si è rapiti dalla natura circostante, quella delle foreste sconfinate, quella dei panorami mozzafiato sul Ferraina e sull’Aposcipo, due tra i torrenti più importanti d’Aspromonte, quella delle sorprese dietro ogni tratto di sentiero e quella letteralmente incontaminata, tanto, da non sentire motori o rumori civili fino al rientro.

Si raggiunge il torrente, nel tratto dove scorre silenzioso tra le ombrose faggete che pian piano lasciano spazio al gradino geologico che mette in mostra oltre che la bellezza, anche la forza di un salto d’acqua di quasi trenta metri per sparire poi cinquecento metri più a valle, dove la fiumara Laverde prenderà il possesso dell’acqua per raggiungere il mare.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Km giornalieri: 14 Km Dislivello giornaliero: 250 m


Day 7 - venerdì 5 Agosto

Escursione al mattino presso le Cascate del Maesano: sono le cascate più famose dell’intero Aspromonte, formate dalla fiumara Amendolea che percorre oltre 30 km dal centro dell’Aspromonte, fino a sfociare nella punta più meridionale della Calabria nel Mar Ionio.

Dal punto panoramico sono visibili tre salti e altrettante pozze immerse in uno scenario di rara bellezza. Partiamo direttamente dalla diga del Menta e seguiamo per un po’ il corso dell’acqua accompagnati soltanto dal suono del vento negli alberi e ogni tanto le grida di qualche rapace.

E poi si apre la vista sulla valle dell’Amendolea e scendendo si inizia a sentire prima piano e poi, passo dopo passo, sempre più forte lo scroscio dell’acqua fino a trovarsi proprio di fronte a uno spettacolo indescrivibile.

Nel pomeriggio trasferimento a Reggio Calabria. Check-in cena e pernottamento.

Km giornalieri: 6 Km Dislivello giornaliero: 150 m


Day 8 - sabato 6 Agosto

Check out e rientro al proprio domicilio.

Organizzazione

Sistemazione:


Camere e letti: Doppia


Disponibilità singola: SI (a esaurimento)
Supplemento singola: 120 € a notte, richiedere disponibilità dopo la prenotazione scrivendo a info@andareazonzo.com


Età minima: 16 anni


Cani: I nostri amici a 4 zampe NON possono partecipare.


Luogo di incontro: Reggio Calabria nel primo pomeriggio
In fase di pagamento della prenotazione potrai scegliere come raggiungere il luogo di incontro


La Quota comprende:

Organizzazione
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica

Assicurazione RC (Responsabilità Civile Guida) per tutta la durata del viaggio.
7 Pernottamenti 
7 Colazioni in struttura
7 Cene in struttura (acqua e vino)
Trasferimenti in loco
***Assicurazione Infortuni***


La Quota NON comprende:

Costi di trasferimento per/da Reggio Calabria
Tutti i pranzi a sacco
Bevande ed extra nelle cene
Tassa di soggiorno
Tutto quanto non indicato nella voce “LA QUOTA COMPRENDE”

Guida

Informazioni

Prezzo totale del viaggio: 1200 € di cui 100,00135,00 come caparra all'atto della prenotazione e 1100 € come saldo.
Prenotazione viaggio: Per prenotare la propria partecipazione al viaggio, è necessario pagare la caparra del viaggio. Successivamente dovrà essere pagata la quota del saldo corrispondente a 1100 € entro e non oltre il 24/06/2022
Contratto: Nella fase di pagamento della caparra, vi verrà fatto compilare online il Contratto di Pacchetto Turistico. I dati richiesti sono tutti obbligatori.
Dettagli prenotazione: Gli iscritti riceveranno tutti i dettagli della prenotazione e del viaggio per email.

L'evento è a numero chiuso. L'unico modo per potersi iscrivere è attraverso questo sito.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.

Richiedi info

    Non è il viaggio che fa per te? Prova a vedere questi!
    Assicurazione Annullamento

    SI, NO

    Torna su