Assicurazioni - Andare a Zonzo

ASSICURAZIONI

Come Tour Operator, abbiamo le seguenti assicurazioni:

Per quanto riguarda la Responsabilità Civile, la nostra polizza è stipulata con TUA ASSICURAZIONI
Il numero della polizza è: 40324512000177

Per quanto riguarda il Fondo Garanzia Tour Operator, la nostra polizza è stipulata con TUA ASSICURAZIONI
Il numero della polizza è: 403245112000176

Licenza Tour Operator n° 1987

Assicurazioni Infortuni

La nostra Polizza assicurativa Infortuni è stipulata con I4T, Insurance 4 Travel.

Per tutti i nostri eventi, la Polizza Infortuni è compresa nel prezzo.

Ciò vuol dire che tutti i partecipanti sono SEMPRE coperti da Polizza infortuni!

E’ una polizza che oltre agli infortuni, copre le spese mediche in viaggio e anche il bagaglio.

L’assicurazione infortuni non costa niente, né per gli eventi giornalieri, né per i viaggi di più giorni.
L’assicurazione infortuni è sempre compresa in tutti gli eventi e per tutti i parteciapnti.

1. Spese mediche in viaggio (massimale € 1500)
ATTENZIONE! Per spese superiori a € 500 dovrà essere sempre ottenuta l’autorizzazione preventiva della Struttura Organizzativa.

2. Bagaglio (massimale € 500 – limite massimo per singolo oggetto: € 150)

3. Infortuni in viaggio: l’assicurazione è prestata per il caso di Morte fino a € 50.000 per persona e periodo assicurativo e per il caso
di Invalidità Permanente fino a € 50.000 per persona e periodo assicurativo.

Esclusioni: Per quanto concerne le esclusioni, consultare il libretto informativo.

Spese mediche: per ogni sinistro verrà applicata una franchigia assoluta di € 50,00 che rimane a carico dell’Assicurato.

Bagaglio: per ogni sinistro verrà applicata una franchigia assoluta di € 50,00 che rimane a carico dell’Assicurato.

Infortuni: La liquidazione dell’indennità dovuta per invalidità permanente verrà determinata applicando una franchigia di 5 punti percentuali di invalidità. Pertanto, la Società non liquida alcuna indennità se l’invalidità permanente è di grado non superiore a 5 punti percentuali. Se invece l’invalidità permanente è di grado superiore a 5 punti, la Società liquida l’indennità solo per la parte eccedente.

Obblighi dell’assicurato – In caso di sinistro, il Contraente o l’Assicurato o i suoi aventi diritto devono darne avviso scritto alla Società entro
3 giorni da quando ne hanno avuto la possibilità. La denuncia del sinistro sottoscritta dall’Assicurato o, in caso di impedimento per le conseguenze riportate, dai suoi aventi diritto, deve essere corredata da certificato medico e deve contenere l’indicazione del luogo, giorno ed ora
dell’evento, nonché una dettagliata descrizione delle sue modalità di accadimento.

La denuncia può avvenire attraverso una delle seguenti modalità:
• collegandosi al portale sinistri all’indirizzo: www.sinistri.imaitalia.it; in alternativa
• via mail all’indirizzo sinistri.viaggi@imaitalia.it allegando i documenti in formato PDF; in alternativa
• in originale con raccomandata AR indirizzata a:
IMA Italia Assistance S.p.A., Piazza Indro Montanelli 20,
20099, SESTO SAN GIOVANNI (MI); in alternativa
• telefonando al numero dedicato alla gestione delle richieste di rimborso Tel. +39 02 24128449, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 17:00.
Il decorso delle lesioni deve essere documentato da ulteriori certificati medici. L’Assicurato o, in caso di morte, i beneficiari designati o gli eredi legittimi e/o testamentari, deve consentire alla Società le indagini, le valutazioni e gli accertamenti ritenuti necessari dalla Società. L’Assicurato
è altresì tenuto a sottoporsi, in Italia, agli accertamenti, visite e controlli medici disposti dalla Società e a fornire tutta la documentazione sanitaria in originale, sciogliendo a tal fine dal segreto professionale i medici e gli Istituti di cura.
L’inadempimento degli obblighi sopra indicati può comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo.

Puoi scaricare il Set Informativo della Polizza Infortuni, cliccando QUI.






    Assicurazione Annullamento

    La nostra Polizza assicurativa Annullamento è stipulata con I4T, Insurance 4 Travel.

    La Polizza Annullamento è abbinabile solo a un viaggio di più giorni, non a un’escursione giornaliera.
    L’acquisto della polizza annullamento non è obbligatorio, ma fortemente consigliato. Tale scelta va fatta al momento della prenotazione del viaggio e del contestuale versamento della caparra. L’importo dell’assicurazione annullamento è sempre indicato.

    Copre anche il tampone positivo (ufficiale), fatto il giorno prima della partenza.

    Il costo dell’assicurazione annullamento è sempre indicato su ogni singolo viaggio.

    Nel momento della prenotazione, e del contestuale pagamento della caparra, siete obbligati a scegliere se stipulare (scelta consigliata) o non stipulare, l’assicurazione annullamento viaggio.

    1) decesso, malattia o infortunio dell’ Assicurato;
    2) decesso, malattia o infortunio del “Compagno di Viaggio” dell’Assicurato purché anch’egli Assicurato, dei
    famigliari dell’Assicurato, del socio contitolare della ditta dell’Assicurato o del diretto superiore;
    3) infortunio e malattia che subisca/no l’Assicurato/i e che comportino almeno una notte di ricovero in un
    istituto di cura o una frattura ossea;
    4) danni materiali all’abitazione, allo studio od all’impresa dell’Assicurato o dei suoi familiari che ne rendano
    indispensabile e indifferibile la sua presenza;
    5) impossibilità dell’Assicurato a raggiungere il luogo di partenza a seguito di gravi calamità naturali;
    6) guasto o incidente al mezzo di trasporto utilizzato dall’Assicurato che gli impedisca di raggiungere il luogo
    di partenza del viaggio;
    7) convocazione dell’Assicurato a titolo di Giudice Popolare o come Testimone innanzi all’Autorità
    Giudiziaria, avvenute successivamente alla Prenotazione;
    8) furto dei documenti dell’Assicurato necessari all’espatrio, quando sia comprovata l’impossibilità
    materiale del loro rifacimento in tempo utile per la partenza;
    9) impossibilità di usufruire da parte dell’Assicurato delle ferie a causa di nuova assunzione o di
    licenziamento non determinato da giusta causa.
    10) impossibilità di raggiungere la destinazione prescelta a seguito di dirottamento causato da atti di pirateria
    aerea;
    11) impossibilità ad intraprendere il viaggio a seguito della variazione della data della sessione di esami
    scolastici o di abilitazione all’esercizio dell’attività professionale o di partecipazione ad un concorso
    pubblico.

    Qualora l’Assicurato sia contemporaneamente iscritto ad un viaggio con i suoi familiari e/o con altre persone,
    la garanzia si intende operante oltre che per l’Assicurato direttamente coinvolto, per i suoi familiari e per uno
    solo dei Compagni di Viaggio alla condizione che anch’essi siano assicurati.

    Esclusioni: Per quanto concerne le esclusioni, consultare il libretto informativo.

    SI.

    Dall’ammontare del danno risarcibile verrà detratto uno scoperto pari al 20% dell’importo
    indennizzabile con il minimo di € 75,00 per sinistro.

    Obblighi dell’Assicurato – Nel caso si verifichi un evento che renda impossibile la partecipazione al viaggio, l’Assicurato, pena la decadenza al diritto al rimborso, dovrà scrupolosamente osservare i seguenti obblighi:
    • annullare immediatamente la Prenotazione all’Operatore Turistico al fine di fermare la misura delle penali
    applicabili;
    • denunciare l’annullamento alla Società entro 10 giorni dal verificarsi dell’evento che ha causato
    l’annullamento, pena la decadenza al diritto al rimborso.
    La denuncia deve essere effettuata direttamente alla Società attraverso una delle seguenti modalità:
    • collegandosi al portale sinistri all’indirizzo: sinistri.i4t.it; in alternativa
    Pag. 40 / 44 Ed. 08/2020
    • via mail all’indirizzo sinistri@i4t.it allegando i documenti in formato PDF; in alternativa
    • in originale con raccomandata AR indirizzata a:
    I.T.Srl, Corso Regina Margherita, 29 – 20124, TORINO;
    Tel. 011.812.50.25 – Fax 011.817.45.50

    Puoi scaricare il Set Informativo della Polizza Annullamento, cliccando QUI.






      Assicurazione Annullamento viaggi con quarantena

      La nostra Polizza assicurativa Annullamento con copertura della quarantena è stipulata con I4T, Insurance 4 Travel.

      La Polizza Annullamento per quarantena è abbinabile solo all’assicurazione annullamento.
      Ciò vuol dire che, per attivarla, è necessario aver prima acquistato l’assicurazione annullamento.

      Nel caso siate interessati all’acquisto di tale polizza, essa va sottoscritta entro 48 ore (insindacabili) dall’iscrizione al viaggio e dal contestuale versamento della caparra, comunicandolo per email a info@andareazonzo.com

      Il costo dell’estensione assicurazione annullamento con copertura quarantena, è di 15 euro.

      La polizza prevede, nei limiti dell’importo indicato nella Tabella delle Garanzie, il rimborso:
       della penale addebitata dall’organizzatore del viaggio o dal vettore all’assicurato (escluse le quote di assicurazione) e non recuperabile in altro modo,
      qualora l’assicurato sia costretto ad annullare il viaggio
       della parte di viaggio non usufruita nel caso in cui l’assicurato sia costretto ad interrompere il viaggio
      a seguito di uno dei seguenti eventi improvvisi ed imprevedibili documentati:
      1. decesso, malattia o infortunio dell’Assicurato;
      2. decesso, infortunio o malattia di un Familiare, di un Collaboratore Essenziale della Ditta/Impresa dell’Assicurato o di una persona con la quale l’Assicurato ha prenotato il
      viaggio e con la quale pertanto viaggi, ovvero di un Familiare o amico residente all’estero presso il quale l’Assicurato intende soggiornare.
      3. patologie della gravidanza, se la stessa è stata constatata successivamente all’emissione della polizza
      3. convocazione dell’Assicurato in qualità di giurato o testimone (ma non di perito) o MESSA IN QUARANTENA DELL’ASSICURATO
      4. incidente ad un veicolo che l’Assicurato prevedeva di utilizzare per il viaggio, quando l’incidente si verifichi entro sette giorni dalla data di partenza prevista e renda il veicolo
      inutilizzabile, in tali casi l’onere della prova ricade in capo all’Assicurato;
      5. convocazione in servizio a seguito di emergenza, se l’Assicurato è membro delle Forze Armate o di Polizia, appartiene al personale del corpo dei Vigili del fuoco o di un
      servizio infermieristico o di ambulanza; restano comunque esclusi tutti coloro che svolgano le suddette attività ai fini di volontariato e non professionalmente;
      6. licenziamento o nuova assunzione dell’Assicurato, a condizione che al momento della prenotazione del viaggio l’Assicurato non avesse alcun motivo di prevedere il
      verificarsi di tali situazioni;
      7. mancata partenza, su richiesta delle autorità di Polizia, in seguito a incendio, allagamento o furto con scasso a danno dell’abitazione o della sede di lavoro dell’Assicurato
      verificatosi durante le 48 ore precedenti alla data di partenza prevista;
      8. impossibilità di raggiungere il luogo di partenza, dal luogo di residenza in Italia, a seguito di calamità naturali nella località di residenza o lungo il tragitto verso la località di
      partenza;
      9. furto del passaporto, se viene dimostrata l’impossibilità al suo rifacimento prima della partenza;
      10. cambiamento nella data degli esami scolastici o di abilitazione professionale.

      Esclusioni: Per quanto concerne le esclusioni, consultare il libretto informativo.

      SI.

      Dall’ammontare del danno risarcibile verrà detratto uno scoperto pari al 20% dell’importo
      indennizzabile con il minimo di € 70,00 per sinistro.

      Obblighi dell’Assicurato – La richiesta di risarcimento può essere presentata al Centro di gestione dei sinistri inviando una comunicazione scritta contenente una breve descrizione del sinistro all’indirizzo:
      I.T. Srl
      E‐mail: sinistri@i4t.it – sito web: sinistri.i4t.it
      Corso Regina Margherita, 29 – 20124 TORINO
      Tel. 011.812.50.25 – Fax 011.817.45.50
      Dietro segnalazione di un sinistro, verrà inviato all’Assicurato un modulo di denuncia sinistro che dovrà essere restituito compilato, unitamente a tutta la documentazione necessaria a provare il sinistro ed il diritto all’indennizzo, documentazione che l’assicurato dovrà procurare a sue spese.

      Puoi scaricare il Set Informativo della Polizza Annullamento, cliccando QUI.






        Torna su