Viaggi a piedi | Cammino dei Briganti | Andare a Zonzo
Con questo prodotto guadagnerai:
2000 Punti – 2500 Punti in Programma fedeltà

Cammino dei Briganti

Viaggio a piedi guidato sul Cammino dei Briganti


Dal 7 all'11 Giugno 2022

Cinque giorni di vero cammino itinerante, in un paesaggio integro ed autentico teatro delle scorribande dei briganti, sul confine tra lo Stato Pontificio e il Regno Borbonico tra Lazio e Abruzzo.

Viaggio coperto da SAFE100

ASSICURAZIONE INFORTUNI COMPRESA

🌴 🌴 Con questo ordine pianterai un nuovo albero 💚 🌎

Paga ora la caparra per il viaggio

100,00125,00

Svuota

In gruppo

5 giorni

MEDIO

500
totale

Il viaggio

Cinque giorni di vero cammino per circa 100 chilometri in un paesaggio integro, selvaggio ed autentico

Un paesaggio in cui incontreremo storie antiche e dibattute, ma assolutamente da non dimenticare.

Un trekking itinerante ad anello in una parte d’Italia poco conosciuta, rimasta intatta, selvaggia e con una natura incontaminata.

Passeremo da paesi, borghi medioevali a misura d’uomo dove il senso dell’ospitalità è ancora un grande valore e dove assaggeremo piatti di una cucina autentica.

Un itinerario tra Lazio ed Abruzzo lungo quello che era il confine tra lo Stato Pontificio e il Regno Borbonico, dove ebbero luogo cruenti conflitti tra i Briganti e i Savoia che si annettevano quei territori.

La Storia viene sempre scritta dai vincitori, ma camminando in questo cammino, forse, scopriremo delle contro-verità.

La partenza e l’arrivo sono a Sante Marie dove potremmo ritirare il salvacondotto e alla fine del cammino ritirare l’attestato.

L’itinerario si sviluppa quasi tutto ad una quota che oscilla intorno ai mille metri di altitudine, ad eccezione di una tappa dove arriveremo a circa 2000 metri sopra il Lago della Duchessa in un ambiente di rara bellezza.

HIGHLIGHTS:

Museo del Brigantaggio, Santa Maria in valle Porcianeta, Lago della Duchessa, borghi incantati, natura selvaggia, cene con prodotti tipici di una cucina autentica.

Programma

Day 1 - martedì 7 Giugno

Arrivati a Sante Marie ritireremo il  salvacondotto e visiteremo il Museo del Brigantaggio. Dopo essere arrivati a Santo Stefano ci dirigeremo verso il piccolo borgo di Valdevarri, dove dormiremo e ceneremo in paese con i prodotti tipici di questa magnifico e integro territorio.

Km giornalieri: 13 Km Dislivello giornaliero: 600 m


Day 2 - mercoledì 8 Giugno

Partiremo presto la mattina e arriveremo in quota a 1186 con inaspettati panorami, per poi scendere tra boschi selvaggi fino a giungere a Poggiovalle, un paese la cui storia è strettamente legata al brigantaggio. Arriveremo infine al bellissimo villaggio di Cartore, sede di una famosa banda di briganti. Qui ceneremo e passeremo la notte in un paesaggio da fiaba.

Km giornalieri: 24 Km Dislivello giornaliero: 650 m


Day 3 - giovedì 9 Giugno

Sarà il giorno dello splendido Lago della Duchessa. L’itinerario che percorreremo, da molti ritenuto come uno dei più belli di tutto il Centro Italia, si snoda all’interno della suggestiva e selvaggia Riserva Naturale della Montagna della Duchessa.

Km giornalieri: 15 Km Dislivello giornaliero: 1000 m


Day 4 - venerdì 10 Giugno

Da Cartore risaliremo fino al Passo delle Forche sotto il Monte Velino per poi scendere a Santa Maria in Valle Porcianeta, altro luogo ricco di suggestioni, prima di arrivare al paese di Magliano e infine alla nostra meta del giorno dove pernotteremo e ceneremo in mezzo alla campagna.

Km giornalieri: 21 Km Dislivello giornaliero: 540 m


Day 5 - sabato 11 Giugno

La nostra ultima tappa; cammineremo su panoramici stradelli sterrati fino a San Donato, raggiungeremo i ruderi di un antico castello per poi raggiungere, attraverso ameni sentieri, la nostra meta finale: Sante Marie.

Km giornalieri: 21 Km Dislivello giornaliero: 560 m


Organizzazione

Sistemazione: B&B, Ostello, Agriturismo


Camere e letti: Doppia, Tripla, Quadrupla, Camerata


Disponibilità singola: NO


Età minima: 16 anni


Cani: I nostri amici a 4 zampe NON possono partecipare.


Luogo di incontro: Sante Marie (AQ) tra le ore 10 e le 11
In fase di pagamento della prenotazione potrai scegliere come raggiungere il luogo di incontro


La Quota comprende:

Organizzazione
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica

Assicurazione RC (Responsabilità Civile Guida) per tutta la durata del viaggio.
4 Pernottamenti 
4 Colazioni in struttura
4 Cene in struttura
***Assicurazione Infortuni***


La Quota NON comprende:

Costi di trasferimento per/da Sante Marie (AQ)
Spostamenti in auto in zona per raggiungere la partenza dei trekking. Costi verranno divisi equamente tra i partecipanti.
Tutti i pranzi a sacco
Bevande ed extra nelle cene
Sacco a pelo (se necessario)
Tassa di soggiorno
Tutto quanto non indicato nella voce “LA QUOTA COMPRENDE”

Guida

Florian Haeusl guida ambientale escursionisticaFlorian

Mi chiamo Florian Haeusl sono nato mezzo sudtirolese e mezzo trentino in una casa ai margini del bosco in Val di Fiemme. I boschi, le rocce e la neve sono stati la mia palestra per la vita e Fulmine ero chiamato per come scendevo a scavezzacollo tra gli alberi nel bosco con gli sci.

Con gli amici del paese ho trascorso l’infanzia progettando agguati e strategie di guerra fra cowboy e indiani e in inverno ho battuto piste da sci e da slittino fino alle ultime luci del giorno. Così una parte di me è cresciuta a stretto contatto con la natura e temprata per fare la Guida Alpina o l’ingegnere forestale, ma la passione politica scoperta qualche anno più in là mi ha condotto lontano, a Firenze a studiare filosofia e poi a lavorare in editoria dove ho scoperto la mia nuova passione per i libri. Da brava Bilancia, come sono, nessuna delle mie due parti - il Florian selvaggio e il Florian studioso - ha preso il sopravvento in maniera netta e tutte le settimane partivo da Firenze verso le mie Dolomiti per arrampicare o fare sci-alpinismo o portare i miei amici cittadini in montagna…fino a che i disegni della vita mi hanno riportato sulla via originale.

Ora faccio la guida ambientale escursionistica, mi piace esplorare e conoscere nuovi territori, aprire nuovi sentieri dove si intersecano storie del passato e del presente; mi piace condurre le persone nei luoghi che mi parlano e condividere le mie visioni tra odori, rumori, discorsi, silenzi e nuovi paesaggi; mi piace nutrire il desiderio di superare i propri limiti, mantenendo sempre un doveroso rispetto per la natura e perché no, arrivare in un luogo e sostare, appagato da un buon bicchiere di vino (rigorosamente rosso) da bere in compagnia.


Informazioni

Prezzo totale del viaggio: 500 € di cui 100,00125,00 come caparra all'atto della prenotazione e 400 € come saldo.
Prenotazione viaggio: Per prenotare la propria partecipazione al viaggio, è necessario pagare la caparra del viaggio. Successivamente dovrà essere pagata la quota del saldo corrispondente a 400 € entro e non oltre il 06/05/2022
Contratto: Nella fase di pagamento della caparra, vi verrà fatto compilare online il Contratto di Pacchetto Turistico. I dati richiesti sono tutti obbligatori.
Dettagli prenotazione: Gli iscritti riceveranno tutti i dettagli della prenotazione e del viaggio per email.

L'evento è a numero chiuso. L'unico modo per potersi iscrivere è attraverso questo sito.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.

Richiedi info

    Non è il viaggio che fa per te? Prova a vedere questi!

    Cammino dei Briganti: 5 giorni di vero cammino (circa 100 Km) in un paesaggio integro, selvaggio ed autentico, nel quale incontreremo storie dimenticatee dibattute che non devono cadere nell’oblio.

    Un itinerario ad anello in una parte d’Italia poco conosciuta, rimasta intatta, selvaggia con una natura incontaminata. Passeremo da paesi, borghi medioevali a misura d’uomo dove il senso dell’ospitalità è un grande valore e dove assaggeremo piatti di una cucina autentica.
    Un itinerario tra Lazio ed Abruzzo lungo quello che era il confine tra lo Stato Pontificio e il Regno Borbonico, dove ebbero luogo cruenti conflitti tra i Briganti e i Savoia per il controllo di quei territori.
    La Storia viene sempre scritta dai vincitori, camminando scopriremo delle contro-verità.

    Partiremo da Sante Marie dove potremmo ritirare il salvacondotto e alla fine del cammino ritirare l’attestato.
    L’itinerario si sviluppa quasi tutto ad una quota che oscilla intorno ai 1000 metri di altitudine, ad eccezione di una tappa dove arriveremo a circa 2000 metrisopra il Lago della Duchessa in un ambiente di rara bellezza.

    Questo itinerario ci permetterà di capire qualcosa di più sul Sud; perché anche se ufficialmente ci troviamo in Centro Italia, questa era Sud con i Borboni e lo resta a tutt’oggi.

    Day 1: Martedì 09 Luglio
    Partenza da Firenze alle ore 7. Arrivo a Sante Marie ritiro salvacondotto e si parte a piedi! Dopo essere arrivati a Santo Stefano si entra in Val di Varri e poi nella Valle del Salto arrivando così al borgo Medioevale di Mesce dove dormiremo e ceneremo in agriturismo. (Km 19.500 / 750 D+)

    Day 2: Mercoledì 10 Luglio
    La tappa più riposante, dopo il primo giorno un po’ faticoso. In discesa dopo aver costeggiato il fiume Salto,  passeremo sotto il Monte Rose fino a Spedino. Arrivando al bellissimo villaggio di Cartore, sede di una famosa banda di briganti. Qui ceneremo e passeremo la notte in un paesaggio da fiaba. (Km 16.500 / 440 D+)

    Day 3: Giovedì 11 Luglio
    Lasciamo una parte del nostro peso degli zaini a Cartore effettuando così una variante del percorso; raggiungeremo il Lago della Duchessa, forse uno degli itinerari più belli di tutto il Centro Italia che si snoda all’interno della suggestiva e selvaggia Riserva Naturale della Montagna della Duchessa. (Km 15 / 1000 D+)

    Day 4: Venerdì 12 Luglio
    Ripartiremo da Cartore con i nostri zaini in spalla, risalendo al Passo delle Forche sotto il Monte Velino, per raggiungere un altro luogo ricco di suggestioni:  Santa Maria in Valle Porcianeta.
    Successivamente raggiungeremo il borgo medioevale di Rosciolo e infine al Casale delle Crete dove pernotteremo e ceneremo in un agriturismo in mezzo alla campagna . (Km 21.500 / 540 D+)

    Day 5: Sabato 13 Luglio
    Panoramiche stradine sterrate saranno il coronamento del nostro ultimo giorno di cammino. Incontreremo i ruderi di un antico castello per poi scendere a Scanzano, da dove, per ameni sentieri, ritorneremo al nostro punto finale: Sante Marie. (Km 21 / 560 D+)

    Highlights: Cammino dei Briganti, Lago della Duchessa, Monte Velino, natura selvaggia, paesaggi incontaminati, prodotti tipici.

    PRENOTAZIONI ENTRO 15 MAGGIO effettuando online il pagamento della caparra (clicca su PRENOTA)

    Guida: Florian

    Bambini sotto i 7 anni: NO

    Bambini tra gli 8 e i 12 anni: NO

    Cani al guinzaglio: NO

    Appuntamento previsto col gruppo a Firenze alle ore 7. E’ possibile raggiungere autonomamente il punto di partenza.

    Evento a numero chiuso. Per partecipare è necessario iscriversi attraverso questo sito. 

    Prezzo totale: 450 euro

    Per prenotare è necessario iscriversi entro il 15 Maggio pagando online la caparra di 140 euro.
    Successivamente verrà richiesto il saldo tramite bonifico bancario entro 15 giorni dalla partenza di euro 310.

    Assicurazione Annullamento

    SI, NO

    Torna su