Con questo prodotto guadagnerai:
400 Punti in Programma fedeltà

Al bivacco Pallereta

Escursione Guidata nelle Foreste Casentinesi


In programmazione

Compila il form, così ti aggiorneremo sulle prossime date


    DESCRIZIONE

    Una bellissima zona compresa fra le valli del Rincine e dell’altissimo corso dell’Arno, che proprio qui a pochi passi, inizia la sua corsa verso il piano. Il passo dove inizieremo a camminare è magicamente sospeso fra il versante fiorentino e quello aretino, ai margini del Parco Nazionale.

    Se avete intenzione poi di sperimentare una folle ricetta da esploratore, o da trapper, è questo il giorno per provare a realizzarla.

    Saliremo sul monte Massicaia a quasi 1400 metri di altitudine e fra crinali e foreste secolari scenderemo di poco, quanto basta appena a raggiungere un delizioso bivacco in pietra e legno, dove ci lanceremo in un folle esperimento di cucina outdoor invernale. E chi più ne ha più ne metta.

    HIGHLIGHTS:

    Valico Croce ai Mori, Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, Monte Massicaia.


    INFO

    LUNGHEZZA ESCURSIONE: 14 Km circa


    DISLIVELLO: circa 600 metri in salita


    LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


    ABILITA': ESORDIENTI


    GUIDA:

    GIOVANI GREEN TROTTER:
    Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
    I bambini tra gli 8 e i 12 anni possono partecipare.

    Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

    COMPAGNI DI VIAGGIO
    I nostri amici a 4 zampe possono partecipare.

    CIBO: CONDIVISO


    APPUNTAMENTI:
    Firenze: ore 08:30
    Londa: ore 09:30

    RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:00. Successivamente rientro al proprio domicilio.

    ORGANIZZAZIONE

    ATTREZZATURA NECESSARIA:

    SCARPE TREKKING ALTE
    K-WAY
    TORCIA
    GUANTI
    CAPPELLO
    ACQUA

    LA QUOTA COMPRENDE:

    Organizzazione.
    Coordinamento.
    Conduzione delle attività.
    Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 15 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
    Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

    SPOSTAMENTI:
    Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
    Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


    Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


    Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


    NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


    Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!

    Carrello
    Torna su