Con questo prodotto guadagnerai:
400 Punti in Programma fedeltà

Cascate dei minatori

Escursione guidata alle Cascate del Rio Valdarno


Sabato 03 Dicembre 2022

Quello delle Cascate del Rio Valdarno ė un antichissimo percorso, utilizzato un tempo dai carbonai, e oggi divenuto un gioiello del patrimonio paesaggistico e del repertorio di escursioni dell’alto Appennino.

ASSICURAZIONE INFORTUNI COMPRESA

🌴 🌴 Con questo ordine pianterai un nuovo albero 💚 🌎

20,00

DESCRIZIONE

Percorreremo un sentiero escursionistico che si sviluppa fra salti d’acqua, felci e piante palustri dal verde scintillante e pozze cristalline.

Il Sentiero delle Cascate percorre antichi itinerari e strade forestali usate dai viandanti, dai boscaioli, dai carbonai, dai pastori  e dai vetturini  con i loro animali da soma. Dal Rinascimento in poi questi sentieri furono percorsi dai trasportatori di legname, di faggi, aceri montani e abeti bianchi.

Il prodotto semilavorato dalle segherie del Rio Valdarno e del Rio Fontanacce legna da ardere, giungeva nelle città toscane e emiliane, anche sottoforma di  carbone e carbonella. Oggi la foresta ha ripreso il suo spazio, gli alberi secolari hanno rioccupato gli antichi territori e, con le loro fronde, riparano dalla luce funghi, muschi, licheni e migliaia di specie di insetti, mammiferi, uccelli, e altri invertebrati.

Le cascate, una dopo l’altra, quella della Bandita, del Sassorso, del Terzino, Cascadora e i Rio, creano inaspettate prospettive, e scenari fiabeschi. Con il colore rosso d’autunno e il verde primaverile le acque sembrano tingersi della stessa pigmentazione del bosco, e al di sotto della superficie delle acque gelide e cariche di ossigeno ogni primavera una miriade di piccoli esseri sembra prepararsi al miracolo della nuova stagione rigogliosa.

HIGHLIGHTS:

Cascate della Bandita, del Sassorso, del Terzino, Cascadora e dei Rio, Faggeta e foresta umida secolare d’alto Appennino, fauna flora di alta montagna.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 14 Km circa


DISLIVELLO: circa 550 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


ABILITA': PRINCIPIANTE


GUIDA: Riccardo B

GIOVANI GREEN TROTTER:
Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
I bambini tra gli 8 e i 12 anni possono partecipare.

Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

COMPAGNI DI VIAGGIO
I nostri amici a 4 zampe possono partecipare.

CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTI:
Bologna: ore 08:30
Pieve Pelago (MO): ore 10:30

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:30. Successivamente rientro al proprio domicilio.

ORGANIZZAZIONE

ATTREZZATURA NECESSARIA:

SCARPE TREKKING ALTE
K-WAY
TORCIA
CAPPELLO
CREMA SOLARE
ACQUA
BASTONCINI

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione.
Coordinamento.
Conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 30 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

SPOSTAMENTI:
Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!
Carrello
Torna su