Con questo prodotto guadagnerai:
360 Punti in Programma fedeltà

L’occhio della Valle

Trekking attorno al borgo di Rocca Corneta, fra torri medievali e pozze cristalline


Domenica 18 Settembre 2022

Un trekking ad anello che percorre i crinali rupestri e giunge ad un canyon abbastanza largo dove il Torrente Dardagna ha creato delle vere e proprie piscine naturali. L’acqua color smeraldo e le lastre pianeggianti di arenarie fanno di questo posto uno dei luoghi miglior per tuffarsi e nuotare, anche in piena estate quando l’acqua scarseggia altrove.

ASSICURAZIONE INFORTUNI COMPRESA

🌴 🌴 Con questo ordine pianterai un nuovo albero 💚 🌎

18,00

DESCRIZIONE

Nel XII secolo la comunità di Rocca Corneta ottenne un privilegio dall’Abbazia di Nonantola per l’utilizzo della vasta estensione di pascoli e foreste nella cima del Torrente Dardagna. Ancora prima, nell’alto-medioevo i longobardi si stanziarono in questa valle e ne fecero il loro baluardo difensivo. Sulla sommità di un aspro sperone si erge una torre austera, in pietra arenacea. La torre testimonia una presenza ancora più antica; un castello altomedievale posto sull’antico confine. Scendiamo quindi verso l’antico Mulino della Piastra.

Il protagonista della seconda parte del trekking è invece il Dardagna, che qui sembra avere modellato la valle e le rocce. Il colore chiaro delle rocce marnose rende cristalline queste acqua classificate a “salmonidi” , quindi così pulite e ossigenate da permettere la riproduzione della trota fario, endemica di queste valli, del barbo canino e dei gamberi di fiume.

Lungo l’itinerario si incontrano anche numerosi borghi rinascimentali dai grandi portali scolpiti, e soprattutto una torre isolata e abbarbicata sul cucuzzolo di uno sperone roccioso. Si tratta di un resto di un antico maniero medievale e baluardo difensivo.

Il panorama dalla torre e attorno alla torre è veramente selvaggio e sembra quasi ricordare gli antichi monasteri isolati delle montagne del Caucaso e dell’Anatolia.

 

HIGHLIGHTS:

Piscine naturali del Fiume Dardagna, Torre medievale di Rocca Corneta. antichi morghi e mulini, canyon fluviale.


INFO

LUNGHEZZA ESCURSIONE: 13 Km circa


DISLIVELLO: circa 500 metri in salita


LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


ABILITA': PRINCIPIANTE


GUIDA: RICCARDO

GIOVANI GREEN TROTTER:
Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
I bambini tra gli 8 e i 12 anni possono partecipare.

Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

COMPAGNI DI VIAGGIO
I nostri amici a 4 zampe possono partecipare.

CIBO: A SACCO


APPUNTAMENTI:
Casalecchio di Reno: ore 08:45
lizzano in Belvedere (BO): ore 10:30

RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 18:00. Successivamente rientro al proprio domicilio.

ORGANIZZAZIONE

ATTREZZATURA NECESSARIA:

SCARPE TREKKING ALTE
K-WAY
CAPPELLO
CREMA SOLARE
BASTONCINI
COSTUME
SCARPE DA SCOGLIO

LA QUOTA COMPRENDE:

Organizzazione.
Coordinamento.
Conduzione delle attività.
Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 30 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

SPOSTAMENTI:
Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!
Torna su