Con questo prodotto guadagnerai:
360 Punti in Programma fedeltà

Vulcani di sale

Trekking alle Salse di Nirano e Castelli Modenesi


In programmazione

Compila il form, così ti aggiorneremo sulle prossime date


    DESCRIZIONE

    Ci troviamo all’interno della prima riserva naturale istituita in Emilia Romagna, al cospetto di strane formazioni argillose, vulcaniformi, che sembrano davvero possedere una vita propria. Fra gorgoglii, borbottamenti e piccole esplosioni di fanghi salati ed idrocarburi ci aspettiamo un demone dantesco emergere da un momento all’altro ed indicare la via per lo Stige. La vegetazione è particolarissima e a tratti assomiglia a quella costituita da piante pioniere marine, resistenti all’alta salinità e alla forza dell’acqua salata marina.

    Si tratta di un fenomeno naturale geologico, il più importante in Italia di questa tipologia. Il fango tende a seccarsi, dando origine a coni dall’aspetto di piccoli vulcani. alti anche alcuni metri.

    Il nostro percorso continua seguendo un sentiero ad anello attorno alle splendide colline calanchive, ricche di terreni assolati, ginestre e vigneti. Sulle sommità dei due colli vicine alle salse troveremo alcuni castelli medievali e rinascimentali splendidamente conservati, ancora contenenti affreschi, mobilio e le antiche cucine.

    Chiuderemo il nostro sentiero ad anello con un’altra meraviglia storico artistica di origine medievale, il Castello di Montegibbio, e il suo borgo fortificato, ancora protetto da torri merlate, camminatoi e ponti levatoi. Entrambi gli edifici medievali potranno essere visitati a termine dell’escursione.

    HIGHLIGHTS:

    Vulcani di fanghi salati, Castello di Spezzano, Borgo di Montegibbio.


    INFO

    LUNGHEZZA ESCURSIONE: 15 Km circa


    DISLIVELLO: circa 500 metri in salita


    LIVELLO DI DIFFICOLTA': FACILE


    ABILITA': PRINCIPIANTE


    GUIDA: RICCARDO

    GIOVANI GREEN TROTTER:
    Bambini sotto agli 8 anni non possono partecipare.
    I bambini tra gli 8 e i 12 anni possono partecipare.

    Bambini sopra i 12 anni possono sempre partecipare.

    COMPAGNI DI VIAGGIO
    I nostri amici a 4 zampe possono partecipare.

    CIBO: A SACCO CONDIVISO


    APPUNTAMENTI:
    Casalecchio di Reno (BO): ore 09:00
    Sassuolo (MO): ore 10:00

    RIENTRO: Rientro previsto alle macchine intorno alle ore 17:30. Successivamente rientro al proprio domicilio.

    ORGANIZZAZIONE

    ATTREZZATURA NECESSARIA:

    SCARPE TREKKING ALTE
    K-WAY
    TORCIA
    GUANTI
    CAPPELLO
    CREMA SOLARE
    ACQUA
    BASTONCINI

    LA QUOTA COMPRENDE:

    Organizzazione.
    Coordinamento.
    Conduzione delle attività.
    Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    I costi per i trasferimenti verranno equamente suddivisi tra i passeggeri di ogni macchina. Andare a Zonzo non interviene in nessun modo nella composizione delle auto, lasciando ai partecipanti la scelta di condividere o non condividere il viaggio con altri. I costi per i trasferimenti stimati per la tratta a/r dal punto di partenza cittadino al punto di partenza del trekking sono di circa 20 € da dividere tra i componenti di ogni auto (fonte: viamichelin). Questa indicazione vi permette di avere un riferimento per condividere i costi benzina con gli altri componenti della vostra auto.
    Tutto quello che non è specificato nella voce "La quota comprende".

    SPOSTAMENTI:
    Sarà possibile partecipare anche per chi non ha la macchina; è sufficiente che sia in grado di raggiungere autonomamente il punto di incontro indicato in fase di acquisto. Chi preferisce raggiungere autonomamente il luogo di partenza del trekking, potrà indicarlo in fase di acquisto.
    Il luogo e l'orario esatti di incontro verranno comunicati esclusivamente tramite email indicata in fase di prenotazione. Si ricorda di controllare lo spam.


    Prima di iscriverti, consulta le Penali di Cancellazione


    Andare a Zonzo si riserva il diritto di modificare l'itinerario, anche sul momento, nel caso che la guida valuti che non ci siano le condizioni perfette per la sua realizzazione e l'incolumità dei partecipanti.


    NON HAI TROVATO RISPOSTA AI TUOI DUBBI? PROVA QUI


    Non è il trekking che fa per te? Prova a vedere questi!
    Carrello
    Torna su